Legnago

Apicoltura Lucato ha vinto il primo premio “L’ape d’Oro” con il miele di Castagno

E' stato premiato come miglior miele tipico di produzione nazionale.

Apicoltura Lucato ha vinto il primo premio “L’ape d’Oro” con il miele di Castagno
Legnago e bassa, 02 Ottobre 2020 ore 18:32

Grande soddisfazione per l’apicoltore di Legnago.

La premiazione a Lazise

Oggi, venerdì 2 ottobre 2020 è stata inaugurata la fiera nazionale “I Giorni del Miele” a Lazise. Si tratta della più grande mostra di mieli italiani giunta alla sua 41esima edizione. In occasione della festa si svolge il concorso “L’ape d’Oro” che permette di premiare il miglior miele tipico di produzione nazionale. In occasione della proclamazione del vincitore, è emerso quanto sia stato difficile, quest’anno, riuscire a comporre una giuria a causa delle restrizioni dovute dalla pandemia. Ad ogni assaggiatore è stato fornito un corredo di miele che ha portato a casa, per poter assaggiare ogni miele iscritto al concorso. La votazione si è svolta tramite una piattaforma online, creata appositamente per riuscire a rendere agevole la compilazione del modo con la propria valutazione.

Apicoltura Lucato ha vinto

A causa del clima avverso, questo è stato un anno pessimo, salvo per qualche eccezione per alcune piccole realtà che sono riuscite a ottenere delle produzioni di buonissima qualità. In generale non è stata una buona annata per gli apicoltori che però sono riusciti a mantenere alta la qualità del miele anche questo anno. Tra i numerosi vasetti di miele, quello che ha spiccato per il concorso “L’ape d’Oro” è stato quello di castagno dell’Apicoltura Lucato, piccola impresa di San Pietro di Legnago che con passione e dedizione produce miele a km zero in base alle fioriture presenti sul territorio.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità