Indagine “Piazza Pulita”

Arrestato a Verona il napoletano accusato di associazione di tipo mafioso, traffico e spaccio

L’arrestato viaggiava verso Napoli a bordo di un autobus

Arrestato a Verona il napoletano accusato di associazione di tipo mafioso, traffico e spaccio
Verona Città, 13 Febbraio 2020 ore 14:04

Arrestato a Verona l’uomo ricercato nell’indagine “Piazza Pulita”

Arrestato a Verona il napoletano accusato di associazione di tipo mafioso

Domenica mattina, 9 febbraio 2020, in viale Cardinale, i militari della Sezione Operativa e della Stazione di Verona Principale, su segnalazione dei colleghi della Compagnia di Marano di Napoli, hanno arrestato un ventottenne partenopeo destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal GIP di Napoli. L’uomo  è accusato di associazione di tipo mafioso, traffico e spaccio di stupefacenti nell’ambito dell’indagine “Piazza Pulita” condotta dai Carabinieri di Marano di Napoli i quali una decina di giorni fa hanno dato corso a decine di misure restrittive, disarticolando il “clan Orlando” attivo nell’hinterland napoletano, nella Provincia di Latina ed in Sardegna.

LEGGI ANCHE: Annullavano gli scontrini fiscali di merce venduta, buco da 42mila e 25mila euro

LEGGI ANCHE: Epatite fulminante, Ennio Vendramini è morto a Verona

Stava viaggiando in autobus

L’arrestato viaggiava verso Napoli a bordo di un autobus proveniente dalla Germania che ha fatto scalo a Verona. I militari di Marano erano sulle sue tracce e ne hanno segnalato i movimenti ai colleghi di Verona che lo hanno poi catturato.

Torna alla home

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità