Precauzione

Casa riposo Legnago: reparto in isolamento, contatto tra dipendente esterna e un’ospite

Menini: "Il fatto è avvenuto in violazione del protocollo del nostro ente".

Casa riposo Legnago: reparto in isolamento, contatto tra dipendente esterna e un’ospite
Legnago e bassa, 09 Novembre 2020 ore 15:09

Attivati i protocolli.

Isolato un reparto

La casa di riposo di Legnago ha provveduto, nel rispetto dei protocolli interni, a porre in isolamento gli ospiti del reparto 2B. Una misura precauzionale resasi necessaria dopo che la dipendente di una ditta esterna è stato accertato sia entrata in contatto con un’anziana. Stando alle successive verifiche la donna avrebbe un familiare positivo. Una circostanza che ha fatto scattare il piano di emergenza dell’Ipab e le conseguenti misure di sicurezza in materia covid-19. Il presidente Michele Menini ha affermato:

Il fatto è avvenuto in violazione del protocollo del nostro ente. Per questo abbiamo provveduto ad aprire un’indagine interna. Un primo tampone rapido effettuato dalla lavoratrice è risultato negativo e un secondo verrà svolto nelle prossime ore. Intanto sarà trascorso il tempo utile per effettuare il tampone anche all’anziana, che nel frattempo è stata sistemata momentaneamente in una stanza singola. Anche gli altri ospiti del reparto sono stati posti in isolamento”.

Violazione dei protocolli

Le ulteriori verifiche da parte della casa di riposo dovranno inoltre appurare se la persona in questione sia entrata in contatto con l’anziana di sua iniziativa o su richiesta di un familiare dell’ospite. Menini ha affermato:

La casa di riposo è impegnata con ogni mezzo a garantire la sicurezza dei propri ospiti e del personale impegnato nella struttura, non può essere pertanto ammessa alcuna violazione dei protocolli interni. Se anche il tampone rapido e in seguito quello molecolare effettuati dall’anziana risulteranno negativi tutti gli ospiti del reparto 2b potranno uscire dall’isolamento. È quello che tutti noi auspichiamo”.

LEGGI ANCHE: Covid, Zaia: “Pochi incivili stanno mettendo a rischio la comunità” | +2223 positivi | Dati 9 novembre 2020

TI POTREBBE INTERESSARE: La solidarietà vince ad Albaredo d’Adige: il sogno di Daria diventa realtà con la nuova bicicletta

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità