Verona

Citrobacter Borgo Trento: sospeso il primario e due dirigenti

Nella giornata di ieri, venerdì 4 settembre 2020, degli ispettori del Ministero della Salute si sono recati all’ospedale.

Citrobacter Borgo Trento: sospeso il primario e due dirigenti
Verona Città, 05 Settembre 2020 ore 10:11

Prosegue l’attenzione sull’Ospedale della Donna e del Bambino di Borgo Trento.

Presa di posizione

Si sta cercando di fare chiarezza sulla vicenda del Citrobacter all’Ospedale della Donna e del Bambino di Borgo Trento. Nella giornata di ieri, venerdì 4 settembre 2020, degli ispettori del Ministero della Salute si sono recati all’ospedale. Ora la direzione dell’Azienda Ospedaliera Univesitaria Integrata di Verona ha deciso di agire ed è arrivata la presa di posizione ufficiale decidendo di sospendere in via cautelare il primario e due dirigenti.

Sospensione a partire da oggi

Nello specifico, a partire da oggi, sabato 5 settembre 2020 vengono sospesi in via cautelare la dottoressa Chiara Bovo, direttore sanitario, la dottoressa Giovanna Ghirlanda, direttore medico ospedaliero e il dottor Paolo Biban, direttore UOC Pediatria ad indirizzo critico.

LEGGI ANCHE: Zaia sul Citrobacter: “Evidente la mala gestio, entro domani avrò la relazione di Cobello” VIDEO

TI POTREBBE PIACERE: Incidente a Verona: durante il frontale, una delle due auto si ribalta, 4 feriti

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità