Cronaca
Vademecum

Coronavirus e gli spostamenti, ecco che cosa è lecito fare e cosa è vietato FOTO

Un vademecum di semplice e di immediata consultazione, organizzato a domande e risposte

Coronavirus e gli spostamenti, ecco che cosa è lecito fare e cosa è vietato FOTO
Cronaca 11 Marzo 2020 ore 16:41

Coronavirus e gli spostamenti, ecco una veloce guida per fare chiarezza sui dubbi.

Coronavirus e gli spostamenti, ecco che cosa è lecito fare e cosa è vietato

Sono moltissime le domande che i cittadini si stanno ponendo in questi giorni. Posso fare movimento fisico all’aria aperta? Posso portare a spasso il cane? Posso andare a trovare i miei parenti? Ora cercheremo di fare chiarezza insieme. A chiarire nel dettaglio la situazione è il Ministero dell’Interno con una nota dettagliata che è stata diffusa dalla varie Prefetture. Un vademecum di semplice e di immediata consultazione, organizzato a domande e risposte, che vi proponiamo nella speranza che possa essere utile e possa fugare dubbi e incertezze (CLICCA E SCORRI LE FOTO SOTTO)

Ricordiamo in ogni caso che per ogni spostamento è necessario compilare l’autocertificazione del Ministero dell’Interno (scarica qui)

LEGGI ANCHEVerona deserta, Sboarina: “Grazie a tutti per il sacrificio che state facendo ”

LEGGI ANCHE: Ulss 9 lancia l’appello ai medici in pensione: “Tornate in servizio, abbiamo bisogno di voi ”

Come compilarlo

Nel documento, che deve essere firmato dal cittadino e dall’operatore di polizia, chi vuole spostarsi deve indicare che il viaggio è determinato da una di queste quattro motivazioni: “Comprovate esigenze lavorative; situazioni di necessità; motivi di salute; rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”. Se i riscontri delle forze dell’ordine saranno negativi scatterà la denuncia che prevede l’arresto fino a tre mesi e una denuncia per reati dolosi contro la salute pubblica.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter