Cronaca
Annullate le prenotazioni

Cortina: chiusura impianti e alberghi, dalla prossima settimana il personale sarà lasciato a casa

Gli impianti di risalita sono tutti fermi

Cortina: chiusura impianti e alberghi, dalla prossima settimana il personale sarà lasciato a casa
Cronaca Est Veronese, 11 Marzo 2020 ore 10:29

Cortina: chiusura impianti e alberghi, con le restrizioni del decreto non ci sono clienti.

Cortina: chiusura impianti e alberghi, dalla prossima settimana il personale sarà lasciato a casa

Con il nuovo decreto per il contenimento del Coronavirus, le persone si possono spostare solamente per lavoro o per necessità. Inevitabilmente tutti i luoghi di aggregazione e mete turistiche stanno ricevendo numerose cancellazioni delle prenotazioni. Cortina d'Ampezzo sta risentendo di molto la mancanza dei turisti tant'è che per la settimana prossima il personale rimarrà a casa.

LEGGI ANCHE: Verona deserta, Sboarina: “Grazie a tutti per il sacrificio che state facendo ”

LEGGI ANCHE: Ulss 9 lancia l’appello ai medici in pensione: “Tornate in servizio, abbiamo bisogno di voi ”

La situazione

Con la fine di questa settimana almeno il 90% delle strutture non avrà più clienti. I turisti che erano in vacanza sono andati via quasi subito, sopratutto quelli che avevano raggiunto il paese con mezzi propri. In questi giorni gli alberghi sono ancora aperti e stanno facendo rispettare le disposizioni ma ben presto sarà tutto chiuso, basta pensare che gli impianti di risalita sono tutti fermi. La stagione turistica di Cortina si chiude bruscamente dopo numerosi week end dov'era stato registrato un gran numero di turisti.

Torna alla home