Cronaca

Domenico Multari arrestato per mafia, in corso incontro con il legale

L'uomo è detenuto a Belluno. A difenderlo sarà ancora il vicentino Paolo Mele.

Domenico Multari arrestato per mafia, in corso incontro con il legale
Cronaca Legnago e bassa, 13 Febbraio 2019 ore 11:51

Domenico Multari arrestato per mafia, in corso incontro con il legale. L'uomo è detenuto a Belluno. A difenderlo sarà ancora il vicentino Paolo Mele.

Domenico Multari arrestato per mafia, in corso incontro con il legale

Attorno alle 11 l'avvocato vicentino Paolo Mele ha varcato i cancelli del carcere di massima sicurezza di Belluno, in Via Baldenich. Qui è infatti detenuto da ieri Domenico Multari, cutrese, la cui cerchia familiare, ritiene la Procura Distrettuale Antimafia ed Antiterrorismo di Venezia, è legata alla cosca di Nicolino Grande Aracri ed è composta dai fratelli Domenico, Carmine e Fortunato, nonché da Antonio e Alberto, figli di Domenico, "da anni responsabile di gravi condotte illecite commesse con la complicità di soggetti residenti nelle province di Crotone e Venezia, con l’aggravante del 'metodo mafioso'” spiegano invece i Carabinieri.

Manterrà il legale che lo segue da anni

Multari, ritenuto capo dell'organizzazione che aveva sede a Zimella, ha deciso che manterrà come legale proprio Paolo Mele (in foto), titolare dello studio di piazza Castello a Vicenza che ha competenze in quasi tutti i settori del diritto (penale, civile, stragiudiziale etc.). Mele era già legale anche degli altri fratelli di Domenico Multari, anche loro coinvolti nell'operazione "Terry". Mele ha lavorato per circa dieci anni nella Difesa, quale ufficiale di Marina.

LEGGI ANCHE: 

Mafia a Zimella, l’editoriale del direttore Amodei

Arresto di Domenico Multari per mafia parla il sindaco di Zimella

Domenico Multari cittadini e imprenditori si rivolgevano al presunto boss

Operazione antimafia in Veneto la base era a Zimella

In corso operazione antimafia anche a Verona

Immagine tratta da Tg3 Veneto