Arrestati

Fermati per un controllo a Oppeano: in macchina avevano nascosto una “mattonella” di cocaina

Scoperti nell’ambito di un’operazione investigativa condotta dalla Sezione Antidroga.

Fermati per un controllo a Oppeano: in macchina avevano nascosto una “mattonella” di cocaina
Cronaca Legnago e bassa, 09 Dicembre 2020 ore 14:54

Prosegue l’attività della Polizia di Stato volta al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Controlli sul territorio

Nel fine settimana, l’attività delle Volanti e della Squadra Mobile Scaligera ha portato all’arresto di due persone. Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Verona, a seguito di un’incessante attività finalizzata ad intercettare e reprimere i fenomeni criminali connessi allo spaccio di sostanze illecite nel territorio, nell’ambito di un’operazione investigativa condotta dalla Sezione Antidroga nel pomeriggio del 4 dicembre 2020, è stata arrestata, in località Oppeano, una coppia di albanesi, N.D. di 34 anni e K.A. di 28 anni residenti nel veronese.

La droga nascosta in auto

I due sono stati fermati mentre trasportavano nella loro auto una mattonella di cocaina del peso lordo di oltre 580 grammi che era occultata all’interno di un intercapedine ricavata nel cruscotto.
I due soggetti sono stati, quindi, accompagnati presso la Questura dove, a seguito degli opportuni accertamenti, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del pubblico ministero, sono stati condotti presso la casa circondariale di Montorio in attesa della convalida, avvenuta nella mattinata di lunedì scorso, a seguito della quale è stata disposta la custodia cautelare in carcere per entrambi i soggetti.

LEGGI ANCHE:

Covid, Zaia: “Curva, lieve discesa. Abbiamo più positivi di tutti? Non è vero! | +2427 positivi | Dati 9 dicembre 2020

TI POTREBBE INTERESSARE:

Andrea Croce e la sua dipendente presi a calci e pugni durante la chiusura del pub VIDEO

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità