Verona

FP CGIL sul Citrobacter: “L’intero vertice aziendale va rimosso, a partire dal direttore generale”

Todesco: "Il Presidente Zaia nomini un Commissario con l’obbiettivo di avviare le istruttorie disciplinari interne per individuare le responsabilità e dare garanzia a tutti che i problemi sono sotto controllo".

FP CGIL sul Citrobacter: “L’intero vertice aziendale va rimosso, a partire dal direttore generale”
Verona Città, 04 Settembre 2020 ore 15:33

Si attendono risposte e, soprattutto, provvedimenti.

Non si placa l’indignazione

Proprio oggi, venerdì 4 settembre 2020, il Governatore Luca Zaia è tornato sull’argomento Citrobacter, rendendo noto che entro oggi, massimo domani mattina, riceverà la relazione di Cobello.  Sonia Todesco, Segretaria Generale FP CGIL di Verona pone l’attenzione sulle responsabilità e puntualizza:

Sono morti 4 bambini e decine resteranno compromessi forse per molto tempo. Di fronte a fatti così gravi l’intero vertice aziendale va rimosso, a partire dal Direttore Generale che per due anni non ha saputo dove stava andando la sua azienda. A quanto successo vanno date risposte serie, senza giustizialismi ma anche senza reticenze“.

Avviare le istruttorie disciplinari

Todesco prosegue puntualizzando:

Il Presidente Zaia nomini un Commissario con l’obbiettivo di avviare le istruttorie disciplinari interne per individuare le responsabilità e dare garanzia a tutti che i problemi sono sotto controllo. Alla cittadinanza, al più presto, va restituito un Ospedale sicuro. Il controllo delle infezioni ospedaliere purtroppo, come la gestione di altri problemi complessi, dipende molto anche dal basso livello di partecipazione nella gestione delle difficoltà affidata a tutti i professionisti, sempre più dedicati alla mera esecuzione di compiti circoscritti. La Magistratura, ci auguriamo, concluda nel più breve tempo possibile le indagine e accerti fatti e responsabilità“.

LEGGI ANCHE: Zaia sul Citrobacter: “Evidente la mala gestio, entro domani avrò la relazione di Cobello” VIDEO

TI POTREBBE INTERESSARE: E’ nata Annamaria, prima bambina dalla riapertura dell’Ospedale della Donna e del Bambino

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità