Cronaca

Furto alla Coin, a rubare è una delle commesse

Ad prenderla con le mani nel sacco è stato un addetto alla vigilanza.

Furto alla Coin, a rubare è una delle commesse
Cronaca Verona Città, 23 Maggio 2019 ore 18:10

Nella serata di ieri, i militari Sezione Radiomobile sono intervenuti nuovamente in Via Cappello nr. 30 presso “Coin”. Il giorno prima avevano colto con le mani nel sacco un cittadino tunisino, mentre questa volta  si sono trovati di fronte, con loro stupore, una commessa dello stesso negozio che, terminato l’orario di lavoro, ha deciso di impadronirsi, dopo aver rotto i sistemi antitaccheggio, di abbigliamento per un valore complessivo di € 600,00 circa.

LEGGI ANCHE: Ruba profumi ma viene riconosciuto: aveva commesso un furto solo due giorni prima

Incastrata dall'addetto alla vigilanza

La donna, un’italiana di trenta anni ed incensurata, è stata però seguita da un addetto alla vigilanza che, quando lei ha superato le casse senza pagare, l’ha fermata. Subito dopo, sono intervenuti i Carabinieri che hanno accompagnato l’impiegata infedele agli arresti domiciliari. Stamane, il Giudice ha convalidato l’arresto ed ha rimesso in libertà la donna in attesa della celebrazione del processo.