Cronaca
Verona

Girovagava in zona Stadio con attrezzi atto allo scasso, a suo carico un ordine di carcerazione

Doveva scontare un anno e 4 mesi per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

Girovagava in zona Stadio con attrezzi atto allo scasso, a suo carico un ordine di carcerazione
Cronaca Verona Città, 14 Giugno 2021 ore 14:30

Girovagava in zona Stadio attrezzata di due cacciaviti, chiavi inglesi, forbicina e pinzetta, tutti arnesi atti allo scasso.

Girovagava in zona Stadio con attrezzi atto allo scasso

Una donna macedone di 26 anni è stata fermata sabato pomeriggio da una pattuglia in borghese in servizio allo Stadio, che l'ha subito accompagnata al Comando per le operazioni di identificazione. Insieme a lei, un 15enne croato che è stato invece portato in una struttura protetta per ulteriori accertamenti.

Dalle verifiche con fotosegnalamento e con i riscontri sulla banca dati della Polizia Scientifica, è emerso che la donna risulta avere numerosi 'alias' e molti precedenti per reati contro il patrimonio nelle Marche, in Campania e in Lombardia. Inoltre, a suo carico c'è anche un ordine di carcerazione dovendo scontare un anno e 4 mesi per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

Venditori abusivi in centro

L'operazione è frutto dell'attività di controllo della Polizia locale nei quartieri, che durante la stagione estiva viene intensificata. Lo conferma il bilancio del fine settimana, con 352 persone identificate, 12 grammi di hashish sequestrati e 3 di eroina grazie all'impiego dell'Unità Cinofila. Individuati anche 4 venditori abusivi di fiori e giocattoli in centro e sanzionate ben 23 persone per accattonaggio molesto.

Interventi anche nella zona di Porta Vescovo, dove un cittadino extracomunitario con gravi problemi psichiatrici ha creare degrado e pericolo, incendiando suppellettili varie, e nella zona di piazza Cavalleri e in piazza Libero Vinco, dove tuttavia c'è la pattuglia fissa dei Vigili di Quartiere per la presenza di una dozzina di cittadini rumeni, spesso ubriachi che bivaccano anche in ore notturne.

La Polizia Locale è intervenuta anche in 36 segnalazioni per schiamazzi e rumori nelle ore serali e notturne, sanzionando tre attività commerciali,
mentre tra sabato e domenica sono stati rilevati dodici sinistri stradali, due con conducente ubriaco.