Cronaca
Soldi nascosti tra gli abiti

Imprenditore incensurato gestiva una fiorente attività di spaccio a Verona

Nelle tasche degli abiti del guardaroba sono stati trovati 9mila euro

Cronaca Verona Città, 02 Marzo 2020 ore 16:29

Imprenditore incensurato è stato arrestato per la sua attività di spaccio a Borgo Milano.

Imprenditore incensurato gestiva una fiorente attività di spaccio a Verona

La Stazione antidroga Radiomobile di Verona, venerdì 28 febbraio 2020 ha arrestato un insospettabile imprenditore del settore turistico veronese incensurato, di 37 anni, che aveva messo in piedi una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti. L'attività di spaccio era fissa in Borgo Milano, le indagini poste in essere dalla stazione antidroga con appostamenti hanno consentito di individuare la posizione della casa dell'uomo in cui è stata fatta la perquisizione.

LEGGI ANCHECoronavirus, una persona di Casaleone è risultata positiva al test

LEGGI ANCHE: Tragedia Montebello, la vittima è Sara Pavan di Cologna Veneta

Il ritrovamento delle sostanze

Nell'abitazione è stata trovata una somma di 1,1 chili di marijuana, 200 grammi circa di hashish e 12 grammi di cocaina. Era presente anche una somma di denaro pari quasi a 9mila euro in contanti, un macchinario per effettuare il sottovuoto delle sostanze e il bilancino di precisione. La particolarità è che la marijuana è stata trovata all'interno della canna fumaria del camino, l'hashish all'interno del tapis roulant mentre la cocaina è i soldi in contanti erano nascosti in camera da letto all'interno del guardaroba, nello specifico nelle tasche degli abiti. L'azione è stata resa possibile grazie al via vai che gli agenti avevano notato. L'uomo rimarrà in carcere a Montorio per detenzione a fini di spaccio.

5 foto Sfoglia la gallery

Torna alla home