Cronaca
Borgo Trento

Mamma no vax di Trieste ricoverata a Verona è stata estubata e risvegliata: è fuori pericolo

Una settimana fa era stata fatta nascere la figlia con un cesareo d’urgenza. La piccola è nata prematura a sole 27 settimane.

Mamma no vax di Trieste ricoverata a Verona è stata estubata e risvegliata: è fuori pericolo
Cronaca Verona Città, 29 Dicembre 2021 ore 12:57

La donna di 45 anni incinta in gravi condizioni era stata trasportata all’ospedale di Borgo Trento. Ora è fuori pericolo mentre la piccola era stata fatta nascere con il cesareo.

Mamma no vax di Trieste ricoverata a Verona è stata estubata

Dopo oltre 5 settimane vissute attaccata al macchinario, la mamma no vax di 45 anni di Trieste è stata estubata e risvegliata. La donna è uscita dallo stato di incoscienza in cui si trovava da quando era stata ricoverata  all’ospedale di Borgo Trento con un'insufficienza renale oltre a un'infezione. La donna che non si è vaccinata era tra il quinto e il sesto mese di gravidanza ed era stata sottoposta a cure ospedaliere dopo una grave polmonite e forti ripercussioni dovute all'ipossiemia.

Le condizioni della donna che quelle del feto erano peggiorate tanto da essere necessaria l'Ecmo (Ossigenazione extracorporea a membrana), una procedura che aumenta l'ossigenazione del sangue tramite un macchinario che però l’ospedale di Trieste non ha a disposizione.

La scorsa settimana la bimba è stata fatta nascere con il cesareo. E' nata di 27 settimane e del peso di un chilo. il dato positivo è la negatività al Covid, ma è stata comunque necessaria una trasfusione e la prognosi rimane al momento riservata.

Fuori pericolo

La mamma ora si trova sotto osservazione, è fuori pericolo di vita però risulta essere ancora molto provata. La 45enne a causa della sedazione prolungata non è del tutto lucida e non è ancora in grado di muoversi però per ora è in grado di reagire con dei cenni o delle espressioni visive.