Cronaca
Giorni di agonia

Non ce l'ha fatta Francesca, la 20enne investita a Caprino mentre attraversava sulle strisce

A seguito dell'urto, la ragazza era stata sbalzata di alcuni metri sulla corsia opposta, dove sopraggiungeva un'auto che non è riuscita ad evitare l'impatto.

Non ce l'ha fatta Francesca, la 20enne investita a Caprino mentre attraversava sulle strisce
Cronaca Garda, 19 Novembre 2021 ore 17:31

Non ce l'ha fatta Francesca, la 20enne ha lottato per la vita dopo l'incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì.

Non ce l'ha fatta Francesca

Ha lottato con tutte le sue forze Francesca Mannu, la 20enne residente a Caprino Veronese, che è stata investita nel pomeriggio di lunedì 15 novembre 2021 mentre attraversava le strisce pedonali lungo la Sp 29, appena fuori dal centro del paese.

Sono stati quattro giorni di agonia, moltissime le persone che hanno pregato per la guarigione della 20enne che, a causa delle gravissime lesioni riportate nell'incidente è deceduta oggi, venerdì 19 novembre 2021. Purtroppo le sue condizioni erano risultato fin da subito disperate, tant'è che era stata definita in pericolo di vita.

L'incidente

Per cause che dovranno essere accertate, quel pomeriggio dopo aver atteso l'arresto di un veicolo che viaggiava in direzione di Caprino che le dava correttamente la precedenza, la giovane aveva iniziato l'attraversamento ma era stata investita da una Bmw X5 proveniente dall'opposto senso di marcia, condotta da un cinquantenne del posto.

Sbalzata di alcuni metri

A seguito dell'urto, la ragazza era stata sbalzata di alcuni metri sulla corsia opposta, dove sopraggiungeva una Renault Koleos di un 45enne di Costermano sul Garda che non era riuscito ad evitare l'impatto.

La ragazza era stata soccorsa dal personale SUEM 118 e trasportata con eliambulanza all'ospedale di Verona Borgo Trento in pericolo di vita.

Gli accertamenti alcolemici erano risultati negativi per tutti i conducenti.