Verona

Nuovo reclutamento per medici di reparto e contact tracing, Girardi: “Servono anestesisti”

L’Ulss 9 sta assumendo medici specialisti, anche in pensione, specializzandi e medici abilitati che hanno deciso di contribuire attivamente alla gestione dell’emergenza.

Nuovo reclutamento per medici di reparto e contact tracing, Girardi: “Servono anestesisti”
Verona Città, 18 Novembre 2020 ore 10:25

Nell’ambito della nuova emergenza sanitaria connessa alla diffusione del virus Covid-19, l’Azienda ULSS 9 Scaligera prosegue nell’attività di reclutamento di personale a supporto sia delle attività in reparto sia di contact tracing.

Nuove assunzioni

Dalle manifestazioni di interesse che arrivano ad Azienda Zero, l’Ulss 9 sta assumendo medici specialisti, anche in pensione, specializzandi e medici abilitati che hanno deciso di contribuire attivamente alla gestione dell’emergenza. Attraverso il bando per il reclutamento di liberi professionisti anestesisti si sono inoltre affidati 2 incarichi ad altrettanti professionisti e ulteriori 3 sono in corso di affidamento. Nei prossimi giorni inizieranno a lavorare presso le strutture aziendali anche 1 medico anestesista, 5 infermieri e 5 Oss messi a disposizione dalla Casa di Cura San Francesco a seguito della sottoscrizione di un apposito accordo con l’Istituto reso possibile dalle norme in materia Covid-19. Il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera, Pietro Girardi ha spiegato:

“Negli ospedali stiamo vivendo una situazione più pesante di quella di marzo, devo dire che la stiamo vivendo in modo diverso perché siamo più organizzati ma i numeri parlano chiaro: abbiamo più ricoveri rispetto a marzo. Stiamo aumentando sempre di più le aree riservate ai pazienti Covid. Ieri abbiamo aperto 30 posti letto nell’ospedale di comunità di Bussolengo, oggi 24 nell’ospedale di comunità di Marzana. Ci sono quattro case di riposo che sono un po’ in difficoltà per quanto riguarda gli operatori. Abbiamo difficoltà nel reperire personale medico, soprattutto anestesisti, stiamo cercando di formare i nostri medici anche nelle tecniche che non contraddistinguono la loro specialità. Stiamo parlando dell’uso delle tecniche della terapia subintensiva per esempio, è giusto che conoscano l’uso di queste attrezzature se ce ne fosse bisogno”.

Effettuazione di tamponi

Oltre ad un avviso già bandito nelle settimane scorse e tuttora aperto per reclutare tecnici sanitari di laboratorio biomedico si è bandito in questi giorni un avviso per la manifestazione di interesse rivolto a infermieri e assistenti sanitari che saranno dedicati in via esclusiva alla attività di contact tracing e di effettuazione tamponi aperto anche a ex dipendenti in pensione.
Il direttore generale Pietro Girardi ha scritto personalmente ai colleghi collocati negli ultimi anni in pensione per chiedere loro un aiuto e di tornare, anche se in altre forme, nei ranghi della squadra aziendale per mettere ancora a frutto la loro grande professionalità. Il bando è pubblicato sulla apposita sezione del sito internet aziendale.

Un aiuto alle case di riposo

E’ stata anche approvata la graduatoria di merito relativa al reclutamento di infermieri a tempo determinato, che ha visto la partecipazione di 32 candidati, tutti idonei. Si procederà quindi a breve con la loro assunzione, mentre sono state nominate le due assistenti sanitarie che hanno risposto all’avviso di fine ottobre.
Visto il difficile periodo che stanno attraversando anche le case di riposo, inoltre, si è deciso di cercare di dare loro un aiuto concreto procedendo con uno specifico avviso di manifestazione di interesse, pubblicato sul sito aziendale, per il reclutamento di infermieri e Oss che saranno smistati nei Centri di Servizio più in difficoltà. Anche questo avviso è pubblicato sul sito aziendale.

L’Azienda ULSS 9 Scaligera, ricevute le manifestazioni di interesse provvederà, sentite le istanze dei Cds pervenute, a fornire le richieste alle singole strutture interessate, le quali si riserveranno la possibilità di conferire per proprio conto incarichi secondo la vigente normativa.

LEGGI ANCHE: Negano l’utilità della mascherina e si rifiutano di indossarla inveendo contro gli agenti, multati

TI POTREBBE INTERESSARE: Covid, Zaia: “Giornata nera per i morti, 100 in 24 ore” | +3124 positivi in Veneto | Dati 17 novembre 2020

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità