Verona

Sboarina sul Dpcm: “Sembra che alcune categorie siano untori rispetto ad altre”

Il sindaco darà il massimo supporto ai lavoratori penalizzati da questo decreto.

Sboarina sul Dpcm: “Sembra che alcune categorie siano untori rispetto ad altre”
Verona Città, 26 Ottobre 2020 ore 18:13

Il sindaco invierà le istanze delle palestre al Governo.

Il supporto ai titolari delle palestre

Il sindaco di Verona, Federico Sboarina, durante la conferenza stampa di oggi, lunedì 26 ottobre 2020 ha puntualizzato come né il Comune né la Regione hanno il potere di allentare le misure governative. Per questo stamattina ha chiesto ai titolari di palestre, scesi in piazza Bra per protestare, di inviare le loro istanze e soprattutto le certificazioni della messa in sicurezza delle attività. Richieste che verranno unite a quelle di tutta la provincia e, come avverrà in tante regioni, trasmesse a Roma, nel tentativo di far sì che il Governo ascolti le richieste e modifichi il decreto.

Danno economico incalcolabile

Il primo cittadino ha spiegato:

“Molto più logico sarebbe stato accogliere la proposta dei Governatori delle Regioni per una chiusura alle 23. In questa maniera si rischia invece un danno economico incalcolabile. Fortemente penalizzati anche i titolari di palestre, scesi in piazza questa mattina. Ma penso anche ai teatri, ai cinema, al settore degli spettacoli e degli eventi dal vivo. Sembra che alcune categorie siano untori rispetto ad altre. Da oggi i bambini non possono fare sport distanziati e con le mascherine, ma si possono ritrovare tutti insieme al parco giochi. Servono risposte certe. Da sindaco farò tutto il possibile per far arrivare le istanze delle diverse categorie economiche a Roma. Non intendo promettere quello che non posso fare, come fa invece qualcun altro, così come vendere fumo o strumentalizzare quanto accade. Davanti ad una legge dello Stato nessun sindaco può allentare le misure, ma per quanto mi riguarda darò il massimo supporto ai lavoratori penalizzati da questo decreto insensato”.

LEGGI ANCHE: Sboarina: “Il nuovo decreto è un pesantissimo macigno. Apro le Ztl e prorogo i plateatici”

TI POTREBBE INTERESSARE: Covid, Zaia: “Governo ci ha ignorati” | +1129 positivi in Veneto | Dati 26 ottobre 2020

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità