Cronaca
Incidente nautico

Tragedia ragazzi uccisi a Salò: chiesti 6 anni di condanna per i tedeschi a bordo del motoscafo

I due sono accusati di omicidio colposo, naufragio e omissione di soccorso.

Tragedia ragazzi uccisi a Salò: chiesti 6 anni di condanna per i tedeschi a bordo del motoscafo
Cronaca Garda, 16 Marzo 2022 ore 09:30

Udienza di particolare importanza quella che si è tenuta ieri, martedì 15 marzo 2022 a Brescia nell'ambito del processo per la tragedia del 19 giugno scorso nella quale hanno perso la vita la 25enne Greta Nedrotti e il 36enne Umberto Garzarella.

Chiesti 6 anni di condanna per i tedeschi a bordo del motoscafo

Prosegue il processo in merito al tragico incidente nautico del 19 giugno 2021 nel quale hanno perso la vita i giovani  Greta e Umberto. L'accusa ha espresso le proprie richieste di condanna per i due turisti tedeschi che quella sera si trovavano a bordo del potente Riva Aquarama, il motoscafo che ha travolto l'imbarcazione, il piccolo gozzo in legno, sul quale si trovavano i due giovani.

LEGGI ANCHE:

Tragedia ragazzi uccisi a Salò: nella nuova udienza in dubbio la validità dei test alcolemici

Chiesti 6 anni e 6 mesi per Patrick Kassen (che era alla guida) e 4 anni e 2 mesi per Christian Teismann (proprietario dell'imbarcazione).

In apertura dell'udienza la Comunità del Garda, una volta ottenuto il risarcimento, ha ritirato la propria costituzione di parte civile, il tutto attraverso il suo legale.

Seguici sui nostri canali