Aumento casi Covid

Troppi morti, al cimitero monumentale di Verona arrivano i container per le salme

La decisione è stata presa dall'Azienda comunale che gestisce i servizi cimiteriali e le onoranze funebri. 

Troppi morti, al cimitero monumentale di Verona arrivano i container per le salme
Cronaca Verona Città, 22 Dicembre 2020 ore 10:10

In aumento i morti per Covid e nel cimitero monumentale di Verona non c’è più posto, arrivano due container frigorifero per contenere le salme.

Troppi morti, nel cimitero di Verona arrivano i container

Per fronteggiare l’aumento di decessi nei due ospedali veronesi a causa del Covid al cimitero monumentale di Verona sono stati collocati due container frigoriferi per accogliere le salme. Una decisione presa dall’Agec, l’azienda comunale che gestisce i servizi cimiteriali e le onoranze funebri.

L’aumento dei decessi sta facendo dilatare anche i tempi dei funerali e per le cremazioni, che solitamente avvenivano entro quattro giorni dalla morte. Gli stessi contanier frigoriferi sono stati messi anche fuori dagli ospedali di Borgo Roma e Borgo Trento.

Il confronto con Bergamo

E proprio per i conteiner frigorifero, Verona è stato paragonata a Bergamo, la città tristemente nota per la sfilata di bare durante la prima ondata della pandemia. Confronto che Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, respinge con forza: “Avete presente la storia di Bergamo, con le ambulanze in fila? Allora vi rispondete da soli”. E ancora: “A Verona la situazione è quella di un contagio importante, dove però tutti i pazienti vengono presi in carico. Verona è tiratissima per le terapie intensive, ma ci sono ancora posti”.

LEGGI ANCHE

Conto svuotato, Federica non avrebbe retto: la truffa e la decisione di farla finita

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità