Verona

Trovato il cadavere della persona che si era lanciata nel canale artificale Giuliari

E' stato trovato nell'impianto di sgrigliatura della diga di San Giovanni Lupatoto.

Trovato il cadavere della persona che si era lanciata nel canale artificale Giuliari
Verona Città, 09 Luglio 2020 ore 15:07

E’ stato trovato questa mattina.

Le ricerche iniziate lunedì

I Vigili del Fuoco sono intervenuti nella giornata di lunedì 6 luglio 2020 a Borgo Roma nei pressi del canale artificiale Giuliari a Verona per iniziare le ricerche di una persona. Secondo le perime informazioni, un cittadino aveva chiamato i soccorsi dopo aver visto una persona scavalcare la recinzione e lanciarsi nel canale.

LEGGI ANCHE: Omicidio Micaela: è stata trovata una mannaia, potrebbe essere l’arma del delitto

Il ritrovamento

Le ricerche erano proseguite anche ieri, mercoledì 8 luglio 2020 da parte di due squadre di sommozzatori dei nuclei VVF Veneto e Toscana che hanno perlustrato un lungo tratto di canale, utilizzando anche uno speciale sonar ed effettuando delle immersioni mirate. Questa mattina, giovedì 9 luglio 2020, intorno alle ore 10 si sono concluse le ricerche. I Vigili del Fuoco di Verona ed i sommozzatori dei nuclei Vigili del Fuoco hanno rinvenuto il corpo senza vita nell’impianto di sgrigliatura della diga di San Giovanni Lupatoto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità