Zaia: "Emergenza simile all'alluvione del 1966"

Il governatore non usa mezzi termini per descrivere l'emergenza maltempo che sta colpendo in questi giorni il Veneto.

Zaia: "Emergenza simile all'alluvione del 1966"
Est Veronese, 29 Ottobre 2018 ore 11:36

Sono ore frenetiche per il governatore del Veneto Luca Zaia,, impegnato in prima linea a monitorare la situazione del tempo in tutta la Regione.

Unità di crisi

Già ieri  il presidente aveva istituito la speciale Unità di Crisi, coordinata dall’Assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, con il compito di monitorare minuto per minuto, e di assumere le eventuali decisioni necessarie, l’andamento dell’ondata di maltempo che sta interessando il Veneto.

Annullata la seduta di Giunta

In più questa mattina è stata annullata la seduta di Giunta regionale convocata per questa mattina a Venezia. Il governatore del Veneto, inoltre, ha richiesto al governo centrale lo stato di mobilitazione del servizio nazionale della protezione civile.

"Scenari riferibili alla piena del 1966"

Zaia ha infatti motivato la richiesta tenendo in considerazione "le previsioni elaborate dai modelli metereologici ed idraulici che ipotizzano scenari riferibili agli eventi di piena del 1966". "Possono manifestarsi eventi - continua Zaia - con intensità tale da compromettere la vita, l'integrità fisica o beni di primaria importanza".

3 foto Sfoglia la gallery