Cultura
Iniziativa

Children's Museum Verona, laboratori gratuiti per la settimana dell'igiene

L'obiettivo è fare chiarezza scientifica e creare un momento per i piccoli

Children's Museum Verona, laboratori gratuiti per la settimana dell'igiene
Cultura Verona Città, 04 Marzo 2020 ore 13:25

Children's Museum Verona vi aspetta con i laboratori pensati per la settimana dell'igiene.

Children's Museum Verona, laboratori gratuiti per la settimana dell'igiene

Il Children’s Museum Verona - il museo dei bambini da 0 a 12 anni della città di Verona - riapre mercoledì 4 marzo 2020 dopo la chiusura prevista dall’ordinanza del Ministero della Salute dello scorso 23 febbraio 2020 con un’originale iniziativa: la settimana dell’igiene, laboratori gratuiti per famiglie con bambini da 4 a 12 anni. Oggi il CMV, con quasi 30.000 i visitatori provenienti da tutta Italia, è diventato un punto di riferimento per le famiglie, i docenti e i turisti della città scaligera e non solo.

Voglia di apprendere

Curiosità, scienza, gioco e divertimento, sono le parole chiave dell’educazione informale, alla base dell’approccio del Children’s Museum Verona che continua il suo impegno nell’adempimento della sua mission: avvicinare bambini e adulti al mondo STEAM - Science, Technology, Engineering, Arts and Mathematics; mettere a disposizione metodi formativi innovativi a docenti, scuole e famiglie; infine offrire servizi che coincidano con le necessità delle famiglie e della cittadinanza. Visto il momento delicato che sta affrontando anche la Regione Veneto e le disposizioni date dalle Autorità per il contenimento dell’emergenza da COVID-19, il Children’s Museum Verona ha deciso di affrontare la sfida che sta affrontando l’Italia attraverso un evento gratuito aperto a tutta la cittadinanza.

L'iniziativa

Per una settimana, dal 4 all’8 marzo compresi, al ThinkLab - il laboratorio didattico-sperimentale del museo - si terrà la “settimana dell’igiene”, dove prenderanno vita una serie di laboratori gratuiti per le famiglie. I partecipanti guidati da un explainer - l'operatore del museo esperto di didattica e comunicazione scientifica - andranno alla scoperta di virus, batteri e meccanismi di difesa armati di microscopio e strumenti da veri biologi.

LEGGI ANCHESciopero scuola 9 marzo 2020 per tutte le categorie pubbliche e private

LEGGI ANCHE“Forza Corona, stermina Verona”, il messaggio di odio fa il giro del web

L'obiettivo dell'attività è quello da una parte di fare chiarezza scientifica e dall'altra creare un momento per i più piccoli che in questa fase vedono apparire "nuovi mostri". L'occasione è quindi quella di raccontare che i "mostri" esistono, ma si possono sconfiggere grazie ad alcuni "super poteri" che si chiamano conoscenza, scienza e curiosità. "Le famiglie potranno così osservare e conoscere da vicino i microrganismi che spesso ci spaventano e imparare come difendersi da loro, a partire dall’igiene personale: «siamo felici di poter contribuire attivamente alla ripartenza della nostra regione in questo momento particolare - raccontano Lucio Biondaro e Alessio Scaboro direttori del museo - attraverso la formazione dei più piccoli e delle loro famiglie, proponendo loro un’esperienza gratuita di informazione tra divertimento, scienza e curiosità".

Il museo oltre ad aver già fornito ai visitatori l’utilizzo di gel igienizzante in tutti i servizi, attuerà le direttive indicate nel DPCM: durante la settimana dal 4 all’8 marzo 2020 si prevede una riduzione del 60% della capienza massima del museo, così da garantire un’adeguata fruizione degli spazi nel pieno rispetto delle indicazioni ministeriali. Il CMV prevede inoltre l’ingresso scaglionato dei visitatori.

Torna alla home