L'arte sul divano di casa

ColorArt a Palazzo Maffei, parte oggi il viaggio digitale nel mondo dei colori

Un intreccio di parole e immagini per evocare dunque il colore della settimana e introdurre gli appuntamenti diventati una costante dell'offerta della casa museo veronese

ColorArt a Palazzo Maffei, parte oggi il viaggio digitale nel mondo dei colori
Verona Città, 14 Aprile 2020 ore 11:32

Continua l’impegno per diffondere l’arte di Palazzo Maffei casa museo, nuovo gioiello del panorama museale italiano nel cuore di Verona.

Arriva il nuovo progetto: ColorArt

Inizia oggi, martedì 14 aprile 2020 una nuova avventura sui profili social di Palazzo Maffei che si tingono ogni settimana di un colore diverso, a partire dal blu, alla ricerca di raffinate sinestesie tra arti visive, musica e letteratura.
In collaborazione con il Teatro Stabile di Verona e la partecipazione di Paolo Valerio, direttore artistico del teatro, regista e attore. Il Teatro Nuovo di Verona, sede del Teatro Stabile, è da sempre il punto di riferimento per gli spettacoli di prosa della città scaligera e primo teatro del Veneto per numero di abbonati e spettatori, riconosciuto dal Mibact come centro di produzione teatrale. Il risultato di questa collaborazione, sarà online da martedì sui canali social di Palazzo Maffei Casa Museo e del Teatro Stabile di Verona.

Flash visivi e non solo all’insegna del blu

Con il colore blu prende avvio la nuova iniziativa digitale ideata dalla casa museo Palazzo Maffei a Verona, per coinvolgere gli appassionati e tenere viva la connessione con la cultura, in quest’epoca difficile e amara di coronavirus  e distacco sociale: ColorArt. I canali ufficali del neonato museo quali Instagram, Facebooksito , si tingeranno ogni settimana di un colore diverso. Sarà l’arcobaleno di speranza di Palazzo Maffei – e il colore scelto diverrà il filo conduttore di tutta la narrazione social dei giorni successivi, raccontando l’arte visiva e la scoperta della notevole collezione di Luigi Carlon, in parte esposta nelle sale del seicentesco Palazzo, alla letteratura, alla poesia, alla musica e a tutti i nostri sensi.  Ad accompagnarci e introdurci in questo viaggio di rimandi e suggestioni, ma anche di conoscenza e scoperta, è  la splendida voce di  Paolo Valerio, affermato regista e interprete teatrale, dal 1994 Direttore Artistico del Teatro Stabile di Verona (tra le sue regie Jezabel di Irene Nemirowsky del 2020, Misura per misura di William Shakespeare del 2019 e tra i lavori più legati alla pittura Poema a fumetti, con parole e immagini di Dino Buzzati), che con le sue letture e il contrappunto di flash visivi, suggerirà atmosfere, emozioni e suoni

LEGGI ANCHE: Ordinanza di Pasquetta di Zaia: attività motoria oltre i 200 metri, restano chiusi i supermercati la domenica

LEGGI ANCHE: Autocertificazione: “Festa da amici”, lo perquisiscono e trovano della droga nei boxer

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità