Politica
Verona

Elezioni comunali Verona 2022: Damiano Tommasi presenta il logo "Rete"

Il logo del nuovo progetto politico è stato presentato sulla terrazza panoramica di Castel San Pietro

Elezioni comunali Verona 2022: Damiano Tommasi presenta il logo "Rete"
Politica Verona Città, 17 Marzo 2022 ore 14:48

Sulla terrazza panoramica di Castel San Pietro il candidato sindaco per Verona, Damiano Tommasi ha presentato il logo del progetto politico “Rete”.

Elezioni comunali Verona 2022

“Rete”, è questo il logo del progetto politico di Damiano Tommasi in vista delle prossime elezioni amministrative di Verona. Il logo è stato presentato oggi, giovedì 17 marzo 2022 alle 10.30 sulla terrazza panoramica di Castel San Pietro (lato funicolare). Il progetto che riunisce tutti i movimenti civici e i partiti di area progressista e non solo, che sostengono Damiano Tommasi candidato sindaco di Verona, alle prossime elezioni amministrative: Pd, Traguardi, In Comune per Verona, Azione, Più Europa, Partito socialista, Europa Verde, Volt, Demos e il Movimento 5 Stelle. Tommasi ha presentato il logo spiegando:

Per me Castel San Pietro è significativo perché ispira il simbolo che presentiamo oggi. Parlare delle amministrative di Verona in questo periodo non è di certo al primo punto dell’ordine del giorno delle persone che hanno uno sguardo sull’attualità ma è giusto raccontare quello che abbiamo fatto e quello che faremo per Verona che è ‘fare rete’. Credo che sia uno dei grandi insegnamenti che mi ha lasciato il periodo storico con la pandemia Covid è che la risposta non può che essere di comunità. Dal momento in cui mi è stato proposta la candidatura alle amministrative di Verona, il mio pensiero è subito andato ai miei trascorsi professionali e al fatto che ho fatto sempre tutto in squadra”.

Il candidato sindaco ha proseguito:

La parola rete e la grafica che abbiamo voluto inserire ripercorre Verona. Da soli non si va da nessuna parte, siamo tutti interconnessi e abbiamo una responsabilità nei confronti della città in chi viviamo. Una città che si interessa è una città che partecipa e che chiede soluzioni. Questa proposta di Verona vuole essere oltre le diversità e mettere al centro Verona e i cittadini. La rete in alcuni evoca anche la rete di protezione, uno dei simboli del nostro percorso, di avere cura per Verona e i cittadini. Se ognuno di noi mette un po’ di cura verso le persone e la città ne trae beneficio la comunità. Vogliamo mettere alcuni punti fermi sui valori che ci uniscono: la rete è anche quella che quando manca non si può fare la videochiamata, ha bisogno di una connessione. Il progetto è aperto a tutti coloro che vogliono connettersi e le password sono i nostri valori. Verona dev’essere valore a livello internazionale. Chiunque vorrà prendere in mano le password e connettesi alla rete farà bene a Verona e ai veronesi. Il numero di sigle che si stanno connettendo alla rete è ampio ma per Verona vogliamo proporre questo, che tutte le persone che aderiscono a questa idea di Verona abbiano prima di tutto la voglia di portare qualcosa a questo progetto. Infine credo che i cittadini che portano soluzioni siano i cittadini che Verona non può non valorizzare”.

Il logo Rete! non sarà presente nella scheda elettorale ma si affiancherà simbolicamente ai loghi dei partiti e movimenti della coalizione che sostengono il candidato sindaco in tutti gli strumenti di comunicazione della campagna elettorale per rafforzare il peso del progetto politico voluto da Damiano Tommasi che prevede un nuovo modello di cittadinanza. Non sarà presente nelle liste elettorali. La grafica che accompagna il logo Rete! rimanda nel movimento al fiume Adige attorno al quale pulsa un’intera città che esprime energia vitale.

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter