Politica
Politica

Elezioni comunali Verona 2022: Michele Croce sostiene il candidato sindaco Flavio Tosi

Michele Croce presenterà una sua lista che si affiancherà alle altre civiche che sostengono Tosi, ma non concorrerà tra i candidati.

Elezioni comunali Verona 2022: Michele Croce sostiene il candidato sindaco Flavio Tosi
Politica Verona Città, 07 Aprile 2022 ore 16:09

Questa mattina al mercato rionale di Santa Lucia, Michele Croce ha incontrato il candidato sindaco Flavio Tosi per suggellare la nuova alleanza politico-amministrativa nata dopo un lungo confronto tra i due candidati che hanno trovato convergenza su alcuni temi che da sempre sono i cardini fondamentali per il movimento civico Prima Verona: i quartieri, la sicurezza, il decoro e la sostenibilità.

Michele Croce sostiene il candidato sindaco Flavio Tosi

“Non ho deciso di fare un passo indietro, ma di fare un passo a fianco dell’unico candidato credibile per ricostruire il futuro di questa città – ha detto Michele Croce, leader di Prima Verona e già past president di Agsm mentre spiega le ragioni della sua decisione -. Per il bene di Verona, come ho sempre fatto, ho deciso di mettere da parte i personalismi per scommettere su un candidato che ha già dimostrato in più occasioni di essere vicino ai Veronesi e ai nostri quartieri e il fatto che abbiamo deciso di sancire proprio in un mercato la nostra alleanza politica è la prova di tutto questo”.

LEGGI ANCHE:

Elezioni comunali Verona 2022: Flavio Tosi conferma la candidatura a sindaco

“Con Michele, anche se in alcuni momenti non sono mancati scontri, anche duri, ho sempre mantenuto un rapporto personale e sono contento che abbia deciso di schierarsi con noi per porre fine all’immobilismo di questa Amministrazione che in cinque non ha fatto nulla. Ben venga quindi l’appoggio di un gruppo con il quale abbiamo combattuto e vinto battaglie importanti, come quella per evitare di svendere Agsm e che sappiamo tutti quanto sia costata a Michele”.

Michele Croce presenterà una sua lista che si affiancherà alle altre civiche che sostengono Tosi, ma non concorrerà tra i candidati:

“Il mio nome sarà sul simbolo di Prima Verona, ma ho deciso di spendermi per i miei candidati e di dare il mio sostegno e il mio appoggio prima di tutto a loro”, spiega Croce.

Trai i candidati che presenterà la lista Prima Verona ci sono personalità storicamente vicine al leader Michele Croce ma anche tanti volti nuovi che hanno deciso di mettere le proprie esperiente e competenze al servizio dei Veronesi, come ad esempio, solo per fare alcuni nomi: il fratello Andrea attuale consigliere della 3^ circoscrizione, la Direttrice di Casartigiani Verona Katia Balasso, il presidente dell’associazione diabetici Verona Davide Caldelli, l’imprenditore ambientale Andrea Zaglia, la consigliera della 6^ circoscrizione Martina Pertile, il cantante lirico della Fondazione Arena Morris Pantò, il regista Michele Calì, l’urbanista Marcello Poiani, il vicepresidente dei florovivaisti veneti Francesco Bellini, il pensionato Agsm Marco Bonato, lo scenografo Giorgio Argento, l’imprenditore Marco Ledri, Giuseppe Forgia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter