Politica
Ballottaggio Verona 2022

Tommasi sindaco, Traguardi: "Premiato il civismo, subito al lavoro per una città più moderna e inclusiva"

Secondo il movimento civico Traguradi, partendo da zero e senza il traino politico di alcun simbolo, ogni voto è stato guadagnato grazie all'impegno quotidiano sul territorio, alla capacità di ascolto e di confronto, alla freschezza delle iniziative.

Tommasi sindaco, Traguardi: "Premiato il civismo, subito al lavoro per una città più moderna e inclusiva"
Politica Verona Città, 27 Giugno 2022 ore 16:52

Arrivano i complimenti anche del movimento civico Traguardi al nuovo sindaco di Verona Damiano Tommasi.

Tommasi sindaco, Traguardi: "Premiato il civismo"

Damiano Tommasi con il 53,40% e i suoi 50.118 voti è stato eletto sindaco ci Verona sconfiggendo il sindaco uscente Federico Sboarina, appoggiato da Lega e Fratelli d’Italia, che ha ottenuto il 46,60% e 43.730 voti. Il movimento civico Traguardi si è complimentato con Tommasi affermando:

"Complimenti a Damiano Tommasi, eletto sindaco grazie a un progetto civico e progressista che abbiamo sostenuto fin dall'inizio, convinti che fosse lui la persona giusta per dare una svolta a Verona. Il voto dice che le nostre intuizioni erano corrette. Per quel che riguarda il movimento civico Traguardi, i risultati non possono che soddisfarci: l'ingresso di tre consiglieri in Consiglio comunale e l'aumento esponenziale della nostra presenza nelle otto Circoscrizioni cittadine, con 11consigliere e consiglieri".

LEGGI ANCHE:

Salvini: “Divisioni e i litigi nel Centrodestra come a Verona non si dovranno più ripetere”

Traguardi ha aggiunto:

"Partendo da zero e senza il traino politico di alcun simbolo, ogni voto è stato guadagnato grazie all'impegno quotidiano sul territorio, alla capacità di ascolto e di confronto, alla freschezza delle iniziative contrapposte alla chiusura di chi ha immobilizzato la città per anni, inseguendo la visibilità personale a scapito dell'interesse comune. Per i giovani e per le giovani, riuscire a emergere in una competizione elettorale è stata spesso un'impresa ardua; dunque, per prima cosa, grazie alle cittadine e ai cittadini che hanno sostenuto la nostra lista e grazie al nostro gruppo consolidato di attivisti e professionisti che non ha mai perso l'entusiasmo. I prossimi cinque anni saranno tempi di grandi opportunità date dal PNRR, ma forse ancora più difficili sul fronte del caro-vita e di sfide cruciali per la città, su tutte la mobilità, la sostenibilità e il rilancio della cultura. Gli obiettivi da raggiungere, indicati nel programma del nostro sindaco Damiano Tommasi, sono tanti: serviranno impegno, attenzione e anche pazienza. Siamo pronti a dare il nostro contributo per una città più moderna e inclusiva, lavorando in sinergia con gli altri componenti dell'Amministrazione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter