Verona

Fondazione Cariverona ha attivato il progetto #iostoconlascuola con materiale didattico ed inclusivo

Supporto per i docenti in questo momento di emergenza per valorizzare quanto fatto nella didattica a distanza

Fondazione Cariverona ha attivato il progetto #iostoconlascuola con materiale didattico ed inclusivo
Verona Città, 13 Aprile 2020 ore 14:53

Fondazione Cariverona per supportare la comunità scolastica ha attivato il progetto #iostoconlascuola.

Il nuovo progetto

Fondazione Cariverona  ha deciso di attivare un progetto nel quale tutti i partner hanno messo in campo le proprie competenze, per valorizzare il lavoro del corpo docente nella realizzazione del materiale didattico ed inclusivo. In collaborazione con le scuole delle reti Cantiere Nuova Didattica, Disegnare il Futuro e Tante Tinte, con il contributo del Gruppo Pleiadi, Children’s Museum di Verona e del Cestim Verona  è stato creato un database online a disposizione degli insegnanti per dare loro la possibilità di condividere e reperire il materiale didattico, continuando a garantire il mantenimento e la cura delle relazioni educative.

Fondazione Cariverona ha messo in campo le proprie competenze

Fondazione Cariverona ha reso noto:

“Sin dai primi momenti dell’emergenza legata al Coronavirus come Fondazione Cariverona ci siamo attivati per valutare come avremo potuto supportare la comunità scolastica, su come poter essere d’aiuto e nel contempo poter seminare relazioni e nuove buone pratiche per la scuola del futuro. L’immediata presa di contatti con le scuole collegate ai progetti attivati in questi anni, oltre che nella recente progettualità sviluppata in collaborazione con la Fondazione San Zeno, ci ha permesso di individuare talune criticità nella scuola primaria legate alla questione della didattica a distanza come una importante priorità e di attivare una prima risposta con il progetto #iostoconlascuola nel quale tutti i partner hanno messo in campo le proprie competenze, per valorizzare il lavoro del corpo docente nella realizzazione del materiale didattico ed inclusivo. Crediamo sia fondamentale supportare i docenti in questo momento di emergenza sia per valorizzare quanto fatto nella didattica a distanza, con positiva ricaduta per i ragazzi e le loro famiglie, ma anche per lavorare sulla scuola del futuro”.

LEGGI ANCHE: Autocertificazione: “Festa da amici”, lo perquisiscono e trovano della droga nei boxer
LEGGI ANCHE: Chef Giacomo Sacchetto ha cucinato il pranzo di Pasqua per pazienti e operatori all’Ospedale Covid-19 di Marzana

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità