Menu
Cerca
Calcio serie d

Enrico Ruggeri "sconfigge" l'età: nove minuti di gloria col Sona per prendersi il record del mondo

Il cantautore, all'età di 64 anni, è sceso in campo con la formazione veronese, insieme all'ex interista Maicon. E in tribuna c'era un tifoso speciale...

Enrico Ruggeri "sconfigge" l'età: nove minuti di gloria col Sona per prendersi il record del mondo
Sport Villafranca, 07 Giugno 2021 ore 10:10

Enrico Ruggeri batte il record del mondo di longevità. In campo a 64 anni con il Sona Calcio. E a vederlo c'era anche l'ex campione nerazzurro Brehme.

Enrico Ruggeri "sconfigge" l'età

Nove minuti di gloria calcistica per battere un record del mondo di longevità. Grande soddisfazione per il cantautore "prestato" al campo Enrico Ruggeri, tesserato del Sona Calcio, che alla veneranda età di 64 anni appena compiuti è stato protagonista del match di Serie D proprio tra il Sona e il Tritium.

Peraltro Ruggeri è in buona compagnia nella formazione veronese, dove milita anche l'ex interista Maicon, arrivato lo scorso gennaio. Grazie a una salvezza raggiunta in anticipo, la società veronese ha così potuto schierare nella partita della penultima giornata di campionato il suo "asso", esaudendo un desiderio a lungo covato dal cantautore di fede nerazzurra.

Ed è così che, fregiandosi addirittura del numero 10, Ruggeri ha fatto il suo debutto ufficiale restando in campo per 9 minuti nel ruolo di trequartista. Un record che lo consacra come calciatore più anziano a scendere in campo nella storia della Serie D. A 64 anni compiuti proprio sabato scorso, 5 giugno.

Ruggeri con Andy Brehme

E non è tutto perché, a completare la festa, è arrivato nientemeno che Andreas Brehme, lo straordinario terzino sinistro dell'"Inter dei record" di Giovanni Trapattoni, che ha vestito la maglia nerazzurra dal 1988 al 1992. Il tedesco, campione del mondo a Italia '90, ha assistito al match - finito poi per 1-0 a favore del Tritium - sugli spalti.