Sport
Conquista

Enrico Zanoncello si è aggiudicato l’8° Gp dell’Industria di Civitanova Marche

Grande performance per il velocista della Zalf Euromobil Désirée Fior

Enrico Zanoncello si è aggiudicato l’8° Gp dell’Industria di Civitanova Marche
Sport Verona Città, 02 Marzo 2020 ore 10:31

Enrico Zanoncello, grande prestazione.

Enrico Zanoncello si è aggiudicato l’8° Gp dell’Industria di Civitanova Marche

Grande performance per il velocista veronese della Zalf Euromobil Désirée Fior che si è aggiudicato l’8° Gp dell’Industria di Civitanova Marche (Mc) che si è concluso con il più classico dei volatoni a ranghi compatti. Una corsa veloce e molto tirata quella maceratese che ha visto il gruppo sfilare compatto per buona parte dei 105 chilometri in programma; nel finale, a prendere in mano le operazioni è stato il treno della Zalf Euromobil Désirée Fior che ha pilotato in maniera impeccabile la seconda volata vincente di Enrico Zanoncello in questo 2020. A completare la festa bianco-rosso-verde a Civitanova Marche (Mc) è arrivato anche il terzo posto di Tommaso Fiaschi, il quinto di Filippo Tagliani e il decimo di Alessio Brugna.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, una persona di Casaleone è risultata positiva al test

LEGGI ANCHE: Tragedia Montebello, la vittima è Sara Pavan di Cologna Veneta

La soddisfazione

Entusiasta dopo il traguardo i ds Ilario Contessa e Mauro Busato che hanno applaudito il grande lavoro dei ragazzi in casacca bianco-rosso-verde:

“Questo successo è pieno di significati e di sentimenti forti. Dopo la vittoria alla Coppa San Geo speravamo di poterci ripetere a Castello Roganzuolo ma il rinvio a causa del Coronavirus ci ha impedito di far esprimere i ragazzi come avrebbero voluto. In questa settimana abbiamo cercato di mantenere la serenità all’interno del nostro gruppo nonostante le tante incertezze: quando è arrivata la conferma di poter gareggiare qui a Civitanova Marche è stata per tutti una bellissima notizia e oggi, finalmente, abbiamo trascorso una domenica lontana dai pensieri legati al contagio dal virus. Tutti i nostri atleti sono stati bravi a tenere alta la concentrazione e a farsi trovare pronti: anche oggi abbiamo corso da squadra e abbiamo preso in mano con carattere la situazione nel momento decisivo. E’ stato uno spettacolo vedere i ragazzi uscire in testa dall’ultima curva e un’emozione unica assistere a Zanoncello che alzava le braccia al cielo”.

Re degli sprint

Statistiche da bomber per Enrico Zanoncello che in questo avvio di stagione ha colto due vittorie su due volate disputate e che, di fronte a tutte le migliori ruote veloci del panorama nazionale, è andato a prendersi la corona di re degli sprint:

“Questa vittoria è tutta dedicata alla squadra: i ragazzi oggi hanno fatto un lavoro impeccabile nel controllare ogni attacco e nel pilotarmi in maniera straordinaria verso lo sprint” ha sottolineato Enrico Zanoncello“Dopo la vittoria alla Coppa San Geo questa settimana sentivo di stare bene e non vedevo l’ora di tornare a correre, sono felice di aver conquistato un altro successo che ripaga anche i patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior della fiducia riposta nei miei confronti anche quest’anno”.

Photo Credits: www.photors.it

Torna alla home