Sport
Verona

Giro d’Italia, 7mila biglietti per assistere gratis ad arrivo e premiazioni in Arena: ecco come prenotare

Lungo tutto il percorso sarà istituito il divieto di transito dalle ore 8 alle 18 di domenica 29 maggio.

Giro d’Italia, 7mila biglietti per assistere gratis ad arrivo e premiazioni in Arena: ecco come prenotare
Sport Verona Città, 20 Maggio 2022 ore 16:48

Verona si prepara ad accogliere il Giro d’Italia. E a spalancare i cancelli dell’Arena, gremita di pubblico.

Giro d’Italia, 7mila biglietti per assistere gratis ad arrivo e premiazioni in Arena

Domenica 29 maggio la Carovana arriverà in città per l’ultima crono individuale. Sono 7 mila i biglietti gratuiti disponibili per assistere all’arrivo della tappa finale e alle premiazioni. Da oggi è possibile prenotare il proprio posto sul sito del Comune di Verona o cliccando sul link.

Ogni prenotazione è singola e dà diritto all’accesso nell’anfiteatro dalle ore 12.30 del 29 maggio per poter assistere alla passerella degli atleti e alla consegna delle coppe. Le persone diversamente abili possono contattare direttamente l’Urp ai numeri 0458077500 e 800202525. Compilando il modulo, si potrà scaricare il biglietto da stampare ed esibire all’ingresso in Arena. Una festa alla quale potranno partecipare migliaia di veronesi o appassionati.

Un grande evento che coinvolgerà tutta la città, anche dal punto di vista della viabilità. Il percorso, infatti, sarà interdetto a tutti i mezzi dalle 8 alle 18, Torricelle comprese. Saranno 200 gli agenti della Polizia locale impegnati per garantire la sicurezza e la circolazione, oltre un centinaio i volontari.

Percorso

La crono individuale scaligera partirà in fiera, salirà sulle Torricelle e arriverà in Arena. I ciclisti percorreranno via Scopoli, viale della Fiera, viale del Piave, piazzale Porta Nuova, corso Porta Nuova, circonvallazione Raggio di Sole, via del Fante, via dei Montecchi, lungadige Capuleti, Ponte Aleardi, lungadige Porta Vittoria, viale dei Partigiani, via Torbido, via Bassetti, via Barana, via Caroto, via Torricelle, via Bonuzzo S.Anna, via S. Giuliana, viale Dei Colli, via Marsala, via I. Nievo, via D’Annunzio, lungadige Matteotti, ponte Della Vittoria, via Diaz, corso Cavour, corso Castelvecchio, stradone Porta Palio, via Scalzi, piazzetta S. Spirito, via della Valverde, piazza Pradaval, corso Porta Nuova, piazza Bra.

Limitazioni al traffico

Lungo tutto il percorso sarà istituito il divieto di transito dalle ore 8 alle 18 di domenica 29 maggio. Le Torricelle saranno interdette anche alle due ruote, perché sono previste le prove pre gara, il passaggio della carovana pubblicitaria e dei mezzi di sicurezza nel caso di necessità. Dalle ore 20 di sabato 28 maggio vigerà anche il divieto di sosta lungo tutto il tracciato.

LEGGI ANCHE:

Giro d’Italia terminerà in Arena il 29 maggio: percorso, chiusure ed iniziative della tappa scaligera

In sala Arazzi, l’assessore allo Sport, insieme al comandante della Polizia locale Luigi Altamura e al dirigente delle Manifestazioni Fabio Salvadego, ha illustrato i dettagli per la prenotazione dei biglietti, oltre a ricordare i principali provvedimenti viabilistici.

“Non vediamo l’ora di vedere la città in festa per questo grande evento che si concluderà in Arena. Tantissimi veronesi potranno festeggiare l’arrivo del Giro d’Italia a Verona ed assistere alle premiazioni del vincitore 2022 – ha detto l’assessore allo Sport -. La nostra città sarà in mondovisione per uno degli eventi sportivi più attesi e seguiti in tutto il mondo”.

Ricordiamo ai cittadini che il percorso sarà chiuso al transito e che alcuni divieti scatteranno già da sabato 28 maggio – ha aggiunto Altamura -. Sul sito del Comune di Verona sono presenti già da settimane tutte le informazioni. Chiediamo la collaborazione dei veronesi affinchè tutto funzioni al meglio. Agenti e ufficiali saranno impegnati sul territorio per garantire la tranquillità e la sicurezza, l’invito è di evitare le zone limitrofe il percorso di gara e cercare percorsi alternativi”.

Come nel 2019 sarà possibile accedere in Arena gratuitamente – ha concluso Salvadego -. Già operativo il link per prenotare il proprio biglietto. L’ingresso consentirà di assistere a tutta la passerella degli atleti e alle premiazioni”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter