Menu
Cerca
Ingenti danni a Verona

In arrivo in Veneto 10,8 milioni dal Governo per i danni causati dal maltempo nell'agosto 2020

Si tratta di risorse utili per intervenire sui danni subiti da alcune aree della Regione a seguito dei gravi eventi di maltempo.

In arrivo in Veneto 10,8 milioni dal Governo per i danni causati dal maltempo nell'agosto 2020
Attualità Verona Città, 09 Giugno 2021 ore 12:39

Sono in arrivo in Venrto le risorse per intervenire sui danni subiti da alcune aree della Regione a seguito dei eventi gravi eventi di maltempo verificatisi nel mese di agosto 2020.

In arrivo in Veneto 10,8 milioni dal Governo

Arrivano in Veneto 10 milioni 877 mila 926,18 euro del Governo, tramite la Protezione Civile Nazionale, quali risorse per intervenire sui danni subiti da alcune aree della Regione a seguito dei gravi eventi di maltempo verificatisi nel mese di agosto 2020.

Le procedure per l’ottenimento dell’intervento nazionale erano state avviate dal Presidente della Regione, Luca Zaia, nella sua qualità di Commissario Delegato e sono consistite in una prima ricognizione dei danni, seguita da un’integrazione.

La somma in questione riguarda gli eventi calamitosi accaduti nelle province di Belluno, Padova, Verona e Vicenza ed è stata stanziata dal Consiglio dei Ministri il 20 maggio scorso.

Ingenti danni a Verona

Impossibile non ricordare i danni causati a Verona dal maltempo nel mese di agosto del 2020.

Tutto era iniziato lunedì 17 agosto 2020, dove a causa del forte maltempo era avvenuto il distacco di alcune parti di elementi decorativi dalla facciata della chiesa di Santa Teresa dei Scalzi, in centro a Verona. In particolare i Vigili del fuoco, he erano intervenuti con due automezzi tra cui un'autoscala, avevano provveduto alla verifica statica della statua posta al di sopra dell'ingresso principale della chiesa.

Sempre quel giorno i Vigili del Fuoco erano intervenuti a Verona per rimuovere alcuni alberi lesionati dal temporale del primo pomeriggio. In un caso il vento ha abbattuto un albero di 15 metri sul tetto di un'abitazione in via Zamboni.

Nella giornata di domenica 23 agosto 2020 la città di Verona era stata fortemente colpita dal temporale, tant'è che il Governatore Luca Zaia si era recato in visita per verificare i danni nelle zone più colpite. Il meteorologo Arpav Francesco Domenichini, che vive a Verona, aveva ripreso con un drone gli effetti sul territorio dell’evento.

Il maltempo era poi tornato a colpire il veronese venerdì 28 agosto 2020, pioggia battente e forti raffiche di vento hanno causato danni e disagi in diverse zone. Prima fra tutte a Bussolengo, dove il Pronto soccorso dell'ospedale "Orlandi", nonché il parcheggio esterno, si sono letteralmente allagati.

VI RIPROPONIAMO LA GALLERY DEL DISASTRO

17 foto Sfoglia la gallery