Menu
Cerca
Iniziativa

Al via la raccolta fondi della casa di riposo di Bovolone per acquistare “la stanza degli abbracci”

La casa di riposo sta facendo enormi sforzi per tenere lontano il Coronavirus, basta pensare che tutti i tamponi sono ancora negativi.

Al via la raccolta fondi della casa di riposo di Bovolone per acquistare “la stanza degli abbracci”
Cronaca Legnago e bassa, 30 Novembre 2020 ore 16:44

Iniziativa supportata dalla Pro Loco.

Emozioni dell’abbraccio

Anche la casa di riposo S. Biagio di Bovolone, dopo quella di Treviso ha deciso di acquistare “Emozioni dell’abbraccio”, un particolare allestimento che permetterà agli ospiti e i propri cari di potersi abbracciare in totale sicurezza. La casa di riposo sta facendo enormi sforzi per tenere lontano il Coronavirus, basta pensare che tutti i tamponi sono ancora negativi. Con “Emozioni dell’abbraccio” viene sperimentata la nuova tecnica che, tramite l’utilizzo di materiale plastico trasparente morbido consentirà a ospiti e famigliari di abbracciarsi, pur restando separati e protetti da possibili contagi. Il motto del progetto è:

“L’abbraccio non unisce solo due corpi, ma due cuori e due menti, creando e rafforzando le relazioni e l’intimità, donando amore, calore e protezione”.

La raccolta fondi

Il particolare allestimento ha un costo che si aggira attorno ai 3mila euro, spesa insostenibile solamente dalla casa di riposo S. Biagio che ha deciso, supportata dalla Pro Loco di Bovolone, di indire una raccolta fondi per permettere agli ospiti di ricevere un bellissimo dono in vista del Natale: abbracciare i propri cari. La solitudine uccide più del Covid-19 e Paolino Turrini, responsabile Gruppo Unitalsi Bovolone ha deciso di proporsi come riferimento per raccogliere le donazioni. Per partecipare alla raccolta fondi è possibile contattare Paolino Turrini al numero 3386279735 oppure è possibile effettuare un bonifico intestato a TURRINI GELMINO PAOLINO
IBAN: IT61N0301503200000005729607 , nella causale scrivere: Donazione “La Stanza degli Abbracci”. In alternativa è possibile recarsi presso le Acli di Bovolone martedì 2 dicembre 2020 dalle 8.30 alle 12.30.

LEGGI ANCHE:

Un terzo del personale e metà degli ospiti della casa di riposo di Sanguinetto positivi, servono medici

Casa riposo Legnago: ospiti tutti negativi, reparto 2b riapre

TI POTREBBE INTERESSARE:

Basta tende al Pronto Soccorso di Legnago e San Bonifacio, saranno montati dei prefabbricati

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli