Urgenza

Un terzo del personale e metà degli ospiti della casa di riposo di Sanguinetto positivi, servono medici

Fraccaroli: "Siamo quindi a rivolgere un accorato appello a medici e infermieri, anche in pensione, disponibili a darci un aiuto prezioso".

Un terzo del personale e metà degli ospiti della casa di riposo di Sanguinetto positivi, servono medici
Cronaca Legnago e bassa, 27 Novembre 2020 ore 19:03

Serve urgentemente personale.

Numerosi positivi

E’ il sindaco di Sanguinetto, Daniele Fraccaroli unitamente al presidente della casa di riposo G. Meritani di Sanguinetto, Giuseppe Vaccari a rendere nota la situazione all’interno della struttura. Attraverso i social network il sindaco ha affermato:

“Riteniamo opportuno informare tutti i cittadini che la Casa di Riposo G. Meritani di Sanguinetto è in forte emergenza sanitaria a causa del Covid che ha colpito circa un terzo del personale e metà degli Ospiti. La crisi è aggravata dalle condizioni generali di ospedali e strutture sanitarie, ma soprattutto dalla carenza di personale specializzato”.

Servono medici

Il sindaco prosegue:

Servono operatori socio-sanitari. Servono medici. Servono infermieri. E servono con urgenza. Siamo quindi a rivolgere un accorato appello a medici e infermieri, anche in pensione, disponibili a darci un aiuto prezioso. Per maggiori informazioni e adesioni contattare il numero 0442-81039″.

LEGGI ANCHE:

Basta tende al Pronto Soccorso di Legnago e San Bonifacio, saranno montati dei prefabbricati

Casa riposo Legnago: ospiti tutti negativi, reparto 2b riapre

TI POTREBBE INTERESSARE:

Tragedia a Verona: cede l’impalcatura e cade da un’altezza di 4,5 metri, morto operaio 38enne

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità