Ex vincitore del Giro d'Italia

Damiano Cunego è stato dimesso: “Dopo quasi 60 giorni di ospedale finalmente sono a casa”

Ha avuto un’infezione in un ventricolo cerebrale e a metà giugno era stato ricoverato.

Damiano Cunego è stato dimesso: “Dopo quasi 60 giorni di ospedale finalmente sono a casa”
Verona Città, 06 Agosto 2020 ore 18:27

L’annuncio sui social.

E’ stato dimesso

Damiano Cunego dopo due mesi in ospedale, è finalmente tornato a casa. Sta migliorando notevolmente il noto ex “Piccolo Principe” dopo esser stato all’ospedale di Borgo Trento per la terapia antibiotica. Damiano Cunego, 38enne originario di Cerro Veronese, ex vincitore del Giro d’Italia nel 2004 e vicecampione del mondo su strada nel 2018, ha avuto un’infezione in un ventricolo cerebrale e a metà giugno era stato ricoverato.

Proseguirà la terapia a casa

Sorridente e pieno di gioia, Cunego ha ringraziato i medici e aggiornato i fans sui social dove ha scritto:

“Ciao ragazzi,
volevo condividere con voi questo momento per me così importante. Dopo quasi 60 giorni di ospedale finalmente sono a casa . Grazie ai medici e allo staff della neurochirurgia e delle malattie infettive di Verona ho avuto la possibilità di continuare la terapia antibiotica a casa fino al 17 agosto.
Seguirà poi in altra risonanza per vedere la situazione.
Grateful for everything life give to me and all your love.
Damiano”.

LEGGI ANCHE: Tragedia sull’A4: esce di strada con l’auto tra San Bonifacio e Verona Est, morto sul colpo

TI POTREBBE INTERESSARE: Scivola lungo un pendio per diversi metri, 82enne recuperato con diverse escoriazioni

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità