Situazione difficile

Focolaio casa riposo Villafranca, sindacati: “Situazione insostenibile, chiediamo aiuto al Prefetto”

E' stato chiesto l'intervento del Prefetto, a tutela della salute e della dignità degli ospiti e dei dipendenti stessi.

Focolaio casa riposo Villafranca, sindacati: “Situazione insostenibile, chiediamo aiuto al Prefetto”
Cronaca Villafranca, 10 Dicembre 2020 ore 11:26

Il focolaio desta preoccupazione.

Serve un intervento urgente

Nella casa di riposo Morelli Bugna di Villafranca si è verificato un focolaio da Coronavirus che ha colpito sia ospiti che operatori sanitari. Oggi, giovedì 10 dicembre 2020, le organizzazioni sidnacali Cisl Fp e UGL, facendo seguito alla nota inviata al Prefetto di Verona Donato Cafagna dalla stessa Amministrazione del Centro Servizi Morelli Bugna, con nota prot. n°1868 del 07-12-2020, chiedono urgentemente un intervento, che metta in sicurezza la vita e la salute degli ospiti, delle lavoratrici e dei lavoratori della casa di riposo in oggetto.

Situazione insostenibile

Angelo Tirapelle della Cisl Fp e Loredano Bertaiola del UGL hanno reso noto:

“La situazione risulta insostenibile, i molti contagi tra gli ospiti e i dipendenti ha reso estremamente faticosa l’attività di cura, ma soprattutto ha creato una situazione di gravissima carenza di personale, rendendo di fatto impossibile il mantenimento dei più elementari principi e diritti umani: ‘Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo’ all’art. 3 ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della sua persona. Purtroppo le previsioni per le prossime settimane si presentano ancor più devastanti. Per questo motivo riteniamo necessario l’insostituibile e prezioso intervento del Prefetto, a tutela della salute e della dignità degli ospiti e dei dipendenti stessi, inviando personale sanitario ed assistenziale che possa essere di supporto ai dipendenti che lavorano in una situazione insostenibile; la carenza di personale costringe i dipendenti anche a doppi turni per poter coprire l’arco della giornata, ormai sono allo stremo delle loro forze fisiche e psicologiche. Siamo fiduciosi che Sua Eccellenza saprà tenere in considerazione detta richiesta di Aiuto con tutti i mezzi a Lei disponibili”.

LEGGI ANCHE:

Focolaio alla casa di riposo di Villafranca: serve urgentemente personale

TI POTREBBE INTERESSARE:

Scoperto servizio di delivery della droga a Verona: sequestrato un ingente quantitativo di eroina

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità