Cronaca

Funerale di Fabio Altobel, centinaia di persone per l'ultimo saluto

Don Ulisse Mantovani: “Fabio è stata una persona molto positiva che ha fatto crescere centinaia di giovani in modo sano attraverso lo sport"

Cronaca Legnago e bassa, 23 Febbraio 2019 ore 16:35

Grande commozione a Sanguinetto per i funerali di Fabio Altobel, 48enne presidente della squadra di pallavolo Alfa Volley, morto a causa di un tragico incidente sull'autostrada A3 lo scorso 19 febbraio.

Tantissime persone presenti

Nella chiesa di Sanguinetto, colma all'inverosimile di tante persone con cui Fabio aveva stretto solidi legami d'amicizia, regnava un silenzio irreale. Per una volta al posto dei sorrisi, che Altobel dispensava a tutti, vi erano nei volti delle persone i segni della profonda tristezza per una tragedia davvero inaspettata.

4 foto Sfoglia la gallery

Niente fiori ma donazioni per la squadra di pallavolo

Come vi avevamo già anticipato, la famiglia ha chiesto di non donare fiori in memoria di Altobel perché è già in cantiere una raccolta fondi da devolvere al settore giovanile della società Alfa Volley.

"Fabio ha fatto crescere centinaia di giovani in modo sano con lo sport"

Don Ulisse Mantovani ha voluto ricordare Altobel con queste parole: “Fabio è stata una persona molto positiva che ha fatto crescere centinaia di giovani in modo sano attraverso lo sport, la testimonianza di tutta la gente presente qui oggi è sinonimo di quanto abbia seminato bene". Don Mantovani, inoltre, ha ricordato che: "Tragedie come questa ci fanno rendere conto che la vita non è un nostro controllo ma dipende tutto da Dio. Ma con la fede possiamo abbracciare la vita eterna che è ciò che ci può dare sollievo in giornate come quella di oggi”.

Al termine della celebrazione sono stati lanciati in aria tanti palloncini variopinti.

LEGGI ANCHE

Fabio Altobel ecco la data del funerale

Morte Fabio Altobel, oggi il riconoscimento della salma

Tragedia sulla A31, muore il presidente del Sanguinetto Volley

Inferno tra l’autostrada A4 e A31: un morto e decine di feriti FOTO e VIDEO