Cronaca
Omicidio

Ragazzi uccisi a Salò: Salvini invita a firmare per la petizione relativa alla legge sull'omicidio nautico

Una tragedia, quella dell'incidente nautico del 19 giugno scorso, che ha scosso l'intera opinione pubblica.

Ragazzi uccisi a Salò: Salvini invita a firmare per la petizione relativa alla legge sull'omicidio nautico
Cronaca Garda, 26 Aprile 2022 ore 08:23

Ora si alza la voce anche della politica nazionale per richiedere l'equiparazione dell'omicidio nautico a quello stradale.

La consegna delle firme

Riguardo al tragico incidente nautico del 19 giugno 2021 nel quale hanno perso la vita i giovani  Greta e Umberto, nell'ultima udienza sono stati chiesti 6 anni e 6 mesi per Patrick Kassen (che era alla guida) e 4 anni e 2 mesi per Christian Teismann (proprietario dell'imbarcazione).

A seguito della consegna delle 134mila firme al ministro Marta Cartabia da parte di Elena Garzarella e dopo l'incontro avvenuto con Matteo Salvini per il tramite dell'europarlamentare salodiana Stefania Zambelli, avvenuta giovedì 21 aprile, proprio Salvini  sabato 23 aprile ha pubblicato un post su Facebook nel quale invita a firmare per la causa su change.org.

Queste le sue parole:

"Consegnate l'altro ieri (giovedì 21 aprile ndr) al ministero della Giustizia 134mila firme a sostegno della proposta di Legge per l’introduzione nel codice penale dell’omicidio nautico da Stefania Zambelli (europarlamentare Lega) e da Elena Garzarella, sorella di Umberto (scomparso l’anno scorso, insieme alla compagna Greta, nella tragedia che vide coinvolti due turisti tedeschi alla guida di un motoscafo sul lago di Garda).È attualmente una grave lacuna normativa per cui se il conducente di un'auto è responsabile della morte di una persona rischia fino a 18 anni, mentre se guida un’imbarcazione rischia solo 6 mesi.È stato dunque richiesto che venga prevista la stessa disciplina dell’omicidio stradale. Ottimo! Si può continuare a firmare a questo link: http://www.change.org/.../vogliamo-che-omicidio-nautico-e..."

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter