Intervento degli agenti

Sorpreso mentre fruga all’interno di un’auto in sosta a Verona

Denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Sorpreso mentre fruga all’interno di un’auto in sosta a Verona
Verona Città, 09 Novembre 2020 ore 16:44

E’ stato fermato ieri sera, domenica 8 novembre 2020 dagli Agenti delle Volanti mentre rovistava all’interno di un’auto parcheggiata in Piazzetta Sant’Andrea K.E., 41enne georgiano senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine.

La segnalazione

Ad allertare il 113 vero le 20.30 è stato un residente in zona, dopo aver notato un uomo che con atteggiamento furtivo tentava di aprire tutte le auto in sosta. Gli agenti delle Volanti sono intervenuti immediatamente sul posto, individuando l’uomo segnalato steso sul sedile anteriore di un’autovettura e intento a frugare nel vano passeggero, illuminandolo con la luce del proprio telefono cellulare.

Numerosi precedenti

Sottoposto a perquisizione, è stato rinvenuto nella tasca di K.E., irregolare sul territorio nazionale e con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, uno strumento multi-tools lungo 10 cm. Al termine degli accertamenti, gli operatori hanno denunciato l’uomo per i reati di tentato furto e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli e hanno provveduto al sequestro dell’arnese da scasso.

LEGGI ANCHE: Picchiano gli agenti e gli sputano addosso: arrestati due coniugi pregiudicati

TI POTREBBE INTERESSARE: La solidarietà vince ad Albaredo d’Adige: il sogno di Daria diventa realtà con la nuova bicicletta

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità