Fase 2

Casartigiani Verona, Luppi: “Si riapra in sicurezza anche parrucchiere e servizi alla persona”

La necessità di far ripartire in fretta le micro imprese

Casartigiani Verona, Luppi: “Si riapra in sicurezza anche parrucchiere e servizi alla persona”
Verona Città, 17 Aprile 2020 ore 16:34

Il presidente di Casartigiani Verona Luca Luppi ha partecipato alla riunione delle associazioni economiche scaligere.

Riaprire in sicurezza

L’incontro è stato convocato, in videoconferenza dal sindaco Federico Sboarina con l’obiettivo di incontrare e ascoltare le proposte del mondo produttivo, in vista della ripartenza delle aziende e delle attività. A tal proposito, il presidente di Casartigiani Verona, Luca Lippi ha chiarito:

“Al tavolo abbiamo condiviso la necessità di far ripartire in fretta le micro imprese, altrimenti c’è il rischio concreto che non riaprano più. Fino ad oggi, si è ragionato di riapertura facendo riferimento ai codici Ateco, ma è un grave errore: questi codici sono obsoleti, non sono aggiornati e non vanno considerati”.

Far ripartire barbieri, estetiste e parrucchieri

Lippi ha inoltre puntualizzato:

“Vanno, invece, definiti dei protocolli con precisi parametri di sicurezza che mettano in condizione le micro imprese di ripartire, sia chi fornisce beni che servizi. I servizi alla persona come parrucchiere, barbieri ed estetiste, ad esempio, possono riaprire con adeguato protocollo che stabilisca di lavorare su appuntamento e con i Dpi necessari per garantire la sicurezza di ciascuno. Esattamente come le librerie. Tutte le imprese che possono ripartire in sicurezza devono poterlo fare, altrimenti non riapriranno più”.

LEGGI ANCHE: Casa di riposo Bovolone, effettuati i test rapidi su ospiti e operatori: tutti negativi

LEGGI ANCHE: Sanzionati due giovani extracomunitari senza mascherina e un’attività commerciale

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità