Tempo libero
Appuntamenti

Cosa fare a Verona e provincia: gli eventi del weekend del 2 e 3 luglio 2022

Un'ampia selezione di appuntamenti da non perdere per il weekend in arrivo.

Cosa fare a Verona e provincia: gli eventi del weekend del 2 e 3 luglio 2022
Tempo libero Verona Città, 30 Giugno 2022 ore 14:37

Numerosi gli appuntamenti da non perdere in questo weekend di sabato 2 e domenica 3 luglio 2022 a Verona e in provincia.

Cosa fare a Verona e provincia

Se siete ancora indecisi sul cosa fare questo weekend, a Verona e provincia ci sono numerose opportunità.

Gran Guardia - mostra "Caroto e le arti tra Mantegna e Veronese"

Oltre 120 opere provenienti da alcune delle più prestigiose collezioni italiane e internazionali, per un percorso espositivo articolato in nove sezioni, che comprende anche tre istallazioni multimediali. Fino al 2 ottobre 2022, nell’affascinante contesto espositivo dei monumentali spazi del Palazzo della Gran Guardia, è possibile ammirare la mostra ‘Caroto e le arti tra Mantegna e Veronese’.

Maggiori informazioni QUI

Museo Archeologico - mostra "Vasi antichi"

Fino al 2 ottobre 2022 è aperta al pubblico, nella sala dedicata alle esposizioni temporanee del Museo Archeologico al Teatro Romano, la nuova mostra "Vasi antichi" a cura di Margherita Bolla.

L’esposizione è dedicata alla valorizzazione di una collezione del Museo Archeologico normalmente non esposta al pubblico, che può essere ammirata per un anno.

Maggiori informazioni QUI

Bastione di San Bernardino - Mura Festival

Sabato 2 luglio, ore 21.30, Contrada Lorì e la musica Folkrloristica in dialetto veronese. Da Avesa con amore, il gruppo musicale ha attraversato tutte le piazze e le osterie di Verona e provincia con un progetto artistico libero e genuino in continua espansione, facendo tappa per l’occasione proprio a Mura Festival.

La formazione è attualmente composta da Francesco Scardoni al canto, Paolo Marocchio compositore, mandolino, chitarra e canto, Roberto Nicolino al contrabbasso e alla voce, Federico De Vittor al pianoforte, al vibrandoneon e alla voce, Massimo Florio alla fisarmonica e alla voce, Andrea Trevisa alla chitarra e voce, Ester Wegheral violino, viola e voce e ultimo ma non per importanza, Turopero, compositore al violoncello, al pianoforte e alla voce. Le loro canzoni, tutte rigorosamente in dialetto veronese, raccontano pezzi di storia del territorio veronese che tengono viva la memoria popolare.

Domenica 3 luglio, ore 21.30 , Rio Grande il Folk in Sudamerica. Dal Messico all’Argentina, passando per Cuba e il Cile e poi dritti fino all'Uruguay, i Rio Grande portano sul palco del Mura Festival, nella splendida cornice del Bastione di San Bernardino, la tradizione musicale sudamericana. Chavela Vargas, Pedro Infante, Atahualpa Yupanqui, Violeta Parra, Alfredo Zitarrosa, León Gieco, Ariel Ramírez e Compay Segundo sono alcuni dei grandi artisti che Rio Grande rilegge a proprio modo, mettendo al servizio delle canzoni tre percorsi musicali differenti fra Sud America, Europa e Nord America.

Maggiori informazioni QUI

San Zeno - Verona Antiquaria 

“Un’estate vale più di dieci inverni”, ecco perché sarà imperdibile anche l’unica edizione estiva di Verona Antiquaria, prima della pausa di agosto, naturalmente prevista la prima domenica del mese, domenica 3 luglio dalle 8 alle 18. Non può mancare l’appuntamento con il mercato dell’antiquariato, collezionismo, modernariato e vintage. Un’occasione imperdibile per riscoprire tesori nascosti e pensare a doni originali da regalare per momenti indimenticabili.

Un’edizione che prosegue l’intento di voler valorizzare il patrimonio unico e spettacolare di Verona, in particolare questo mese richiamando la vicinanza della spettacolare piazza antistante la Basilica di San Zeno, in cui le più di 300 postazioni saranno predisposte pronte a soddisfare ogni piccola curiosità dei visitatori, alle imponenti Mura Magistrali che, per la loro storia che attraversa i secoli e gli stili architettonici, hanno valso alla città scaligera il titolo di Città Patrimonio Unesco.

Palasport - tre giorni di arti marziali

E' tutto pronto per la tre giorni di arti marziali che si svolgerà al palasport di Verona da venerdì 1 a domenica 3 luglio, in occasione delle celebrazioni del centenario dalla nascita di Shinpo Matayoshi, l'ultimo antico Maestro di Okinawa al quale si deve moltissimo della diffusione di queste discipline in Occidente. Centoventi atleti da Europa, America e Australia, il Maestro Tsuneo Shimabukuro (10° dan, il massimo possibile) come ospite d'eccezione e il Maestro Andrea Guarelli come padrone di casa, 8° dan alla guida di sei palestre solo in provincia di Verona. L'evento si svolgerà con il patrocinio della Regione Veneto, del Comune di Verona e di AGSM Aim, oltreché della della prefettura di Okinawa, del Consolato del Giappone e delle Attività Sportive Confederate (ASC) della provincia di Verona.

Galleria d’Arte Moderna Achille Forti - Passioni e visioni: percorsi dalla storia  

Il titolo introduce due elementi chiave per la nascita della GAM: la passione per l’arte e la visione quali caratteristiche della lungimiranza di quattro personaggi che sono stati fondamentali per la formazione e lo sviluppo delle collezioni della Galleria d’Arte Moderna e della sua identità Ugo Zannoni, Achille Forti, Licisco Magagnato, Giorgio Cortenova.

Un racconto, attraverso oltre 150 opere della collezione, che si dipana lungo circa un secolo, dalla fine dell’Ottocento alla fine del Novecento, per arrivare a testimoniare la storia di una istituzione, ma anche quella della sua città e del contesto sociale dei suoi promotori. Alle opere della collezione civica si uniscono importanti prestiti di istituzioni museali,“Ospiti fuori dal Comune” provenienti da musei civici e nazionali, da collezionisti privati e artisti

Maggiori informazioni QUI

Mercato coperto di Campagna Amica

Vi aspetta il Mercato coperto di Campagna Amica di Verona in centro città, organizzato dagli agricoltori di Coldiretti. Prodotti freschi e di stagione, il meglio dell’agricoltura veronese, ma anche esperienze dirette attraverso laboratori per grandi e bambini, assaggi guidati dai produttori, lezioni per le scuole ed esperimenti del gusto nel quartiere Filippini, in via Macello 5/a, a pochi passi da piazza Bra. Il Mercato sarà aperto tutti i sabati e le domeniche dalle 8.30 alle 13. I bambini potranno rivivere l’esperienza della pigiatura dell’uva come si faceva una volta grazie a un laboratorio a loro dedicato.

Mercato Coperto Campagna Amica

Verona, Stazione Porta Nuova - Mostra The World of Banksy – The Immersive Experience

Verona accoglie l’arte di Banksy e, proprio in occasione del 170esimo anniversario dall’arrivo del primo treno, apre gli spazi della stazione di Verona Porta Nuova per ospitare la mostra The World of Banksy – The Immersive Experience visitabile fino al 31 luglio 2022.

The World of Banksy – The Immersive Experience presenta l’artista britannico sotto una nuova luce; grazie ad un allestimento di oltre 100 opere dello street artist più famoso al mondo sarà possibile conoscere il personaggio nella sua totalità attraverso un’esperienza immersiva.

Attraverso più di 30 murales a grandezza naturale realizzati da giovani street artist internazionali e locali, il visitatore si immerge nel mondo di Banksy e nella sua interpretazione della contemporaneità fatta di denunce sociali, economiche, politiche e climatiche.

Bardolino - “La Pesca a Tavola”

Anche quest’anno, con l’arrivo dell’estate, ritorna l’iniziativa “La Pesca a Tavola” promossa dai Comuni di Sommacampagna, Sona, Bussolengo, Pescantina, Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona e Castelnuovo del Garda con il supporto del Consorzio ZAI di Verona.

L’iniziativa, che tanto successo ha raccolto nelle precedenti edizioni, sarà in calendario fino al 20 agosto 2022 per promuovere la Pesca IGP di Verona, uno dei primi prodotti frutticoli veneti cui il Ministero ha concesso l’Indicazione Geografica Protetta per storicità e qualità. Gli appuntamenti per degustare le pesche IGP di Verona, ammirando gli splendidi panorami del Lago di Garda, saranno ancora domenica 3 luglio e 10 luglio nella piazzetta del porto antistante il municipio di Bardolino, grazie alla consolidata collaborazione della rassegna con il Comune di Bardolino.

Bussolengo - Parco Natura Viva

Il Parco Natura Viva, moderno Parco Zoologico a Bussolengo, importante centro di tutela per le specie minacciate vi aspetta sabato e domenica dalle 9 alle 17 nella sezione “Faunistico” mentre dalle 9.30 alle 15 nella sezione “Safari”.

I visitatori potranno vedere quant'è cresciuto l'avvoltoio reale indiano. Tra i numerosi animali bellissimi, potrete ammirare anche i cuccioli di panda rosso, i fenicotteri rosa, il giovane bisonte europeo, il piccolo canguro grigio orientale e anche i simpaticissimi tre tigrotti siberiani oppure anche i teneri saki dalla faccia bianca.

Maggiori informazioni QUI

Castelnuovo del Garda - Gardaland Night is Magic

La nuova stagione di Gardaland Resort entra nel vivo con uno degli eventi più coinvolgenti dell’anno: Gardaland Night is Magic.

A partire da sabato 18 giugno - anticipando di qualche giorno l’arrivo della stagione estiva - e fino a domenica 11 settembre 2022 il parco prolungherà l’apertura fino alle ore 23 permettendo così ai visitatori di godere della magia di Gardaland per ben 13 ore, facendosi trasportare dal divertimento e dalle emozioni che ogni area del parco riesce a trasmettere.

Castelnuovo del Garda - Gardaland Sea Life
Immergetevi nelle suggestive atmosfere di Gardaland SEA LIFE Aquarium, l’Acquario tematizzato che offre un viaggio alla scoperta delle più belle creature che popolano le acque dolci e salate dell’intero pianeta, dal Lago di Garda fino alle profondità oceaniche.

Aperto tutti i weekend dalle 10 alle 16, attraverso 40 vasche interamente tematizzate, grazie a grandi vetrate, cupole trasparenti e un tunnel sottomarino mozzafiato, farai incontri incredibilmente ravvicinati con oltre 5.000 creature di un centinaio di specie diverse.

Maggiori informazioni QUI

Valeggio sul Mincio – Parco Giardino Sigurtà

I visitatori potranno varcare l’entrata del Parco Giardino Sigurtà e assaporare così i primi segnali della primavera ormai alle porte: sarà l’occasione per scorgere i crochi, nei toni brillanti del giallo o del viola oppure nei colori più tenui come l’azzurro, il bianco e il lillà, o scoprire la bellezza della forsizia, arbusto dalle tonalità giallo-zolfo, che si incontra in prossimità dell’ingresso al Giardino e nei boschi e come i mandorli e i prunus si preparano alla primavera.

E poi, da non perdere: i manti erbosi, gli alberi secolari e i tanti punti di interesse del Parco, come il Grande Tappeto Erboso, il Labirinto, la Fattoria, il Viale delle Rose affascinante anche in questa stagione, con la romantica visuale del Castello Scaligero di Valeggio sullo sfondo.

Maggiori informazioni QUI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter