Attualità
In provincia di Verona

Influenza aviaria, i focolai salgono a 27: ecco le nuove zone di sorveglianza

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia ha emanato un'ordinanza per definire le diverse zone di sorveglianza.

Influenza aviaria, i focolai salgono a 27: ecco le nuove zone di sorveglianza
Attualità Legnago e bassa, 16 Novembre 2021 ore 12:52

Aumentano in provincia di Verona i focolai di influenza aviaria che salgono a 27.

Influenza aviaria, i focolai salgono a 27

I focolai di influenza aviaria HPAI registrati in provincia di Verona sono aumentati a 27 e coinvolgono principalmente allevamenti di tacchini. E' il Sivemp Veneto (sindacato italiano veterinari medicina pubblica) ha rendere nota l’evoluzione epidemiologica della malattia.

Il Ministero della Saluteha diramato una nuova nota in merito ai focolai di influenza aviaria HPAI confermati nei giorni scorsi dal Centro di referenza nazionale per l’influenza aviaria presso l’IZS delle Venezie su campioni prelevati in allevamenti avicoli.

aviaria1
Foto 1 di 6
aviaria2
Foto 2 di 6
aviaria3
Foto 3 di 6
aviaria4
Foto 4 di 6
aviaria5
Foto 5 di 6
aviaria6
Foto 6 di 6

La prima segnalazione era stata effettuata venerdì 22 ottobre 2021 con l’individuazione di un focolaio di influenza aviaria H5N1 in un allevamento di tacchini a Ronco all’Adige. A distanza di una sola settimana, un altro allevamento di tacchini è stato contagiato dall’influenza aviaria interessando 11mila tacchini.

Martedì 2 novembre 2021 sono stati registrati altri focolai sempre del virus influenzale sottotipo H5N1 in altri due allevamenti di tacchini a Ronco all’Adige e uno invece all’interno di una struttura situata a San Bonifacio. Il fenomeno si è poi propagato velocemente in provincia.

Ampliate le zone di sorveglianza

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia aveva già emanato un'ordinanza per definire le diverse zone di sorveglianza. Ora Luca Zaia ne ha emanata un'altra per definire l'ampliamento delle zone di sorveglianza. La zona di sorveglianza comprende il territorio della provincia di Verona a sud dell’Autostrada A4 e ad est dell’Autostrada A22, istituita con OPGR 151/2021, è ampliata di un raggio di 10 Km dagli allevamenti sede di focolaio, includendo gli allevamenti contraddistinti dai seguenti codici aziendali:

  1. Comune di Montagnana (PD): 056PD022, 056PD048, 056PD086;
  2. Comune di Urbana (PD): 095PD008;
  3. Comune di Alonte (VI): 003VI029, 003VI801, 003VI802, 003VI803;
  4. Comune di Gambellara (VI): 043VI600;
  5. Comune di Lonigo (VI): 052VI052, 052VI062, 052VI801, 052VI802, 052VI803, 052VI804, 052VI805, 052VI806, 052VI808, 052VI810, 052VI811, 052VI812, 052VI814, 052VI816;
  6. Comune di Montebello Vicentino (VI): 060VI057, 060VI057, 060VIW00;
  7. Comune di Montorso Vicentino (VI): 068VI054;
  8. Comune di Orgiano (VI): 075VI610;
  9. Comune di Sarego (VI): 098VI005, 098VI005, 098VI052, 098VI052, 098VI052, 098VI052, 098VI803, 098VI804, 098VI806, 098VI807, 098VI810, 098VI810;
  10. Comune di Cazzano Tramigna: 024VR003, 024VR004;
  11. Comune di Colognola ai Colli: 028VR010, 028VR014;
  12. Comune di Illasi: 039VR003, 039VR005, 039VR006, 039VR009, 039VR010, 039VR016, 039VR017, 039VR019, 039VR021, 039VR039;
  13. Comune di Lavagno: 042VR002, 042VR005, 042VR005, 042VR008, 042VR008, 042VR011, 042VR013, 042VR033;
  14. Comune di Mezzane di Sotto: 047VR004, 047VR004, 047VR005, 047VR017, 047VR020, 047VR023, 047VR024, 047VR025;
  15. Comune di Montecchia di Crosara: 049VR006;
  16. Comune di Monteforte d’Alpone: 050VR007;
  17. Comune di San Martino Buon Albergo: 073VR007, 073VR008, 073VR012, 073VR022,
    073VR186;
  18. Comune di Soave: 081VR011, 081VR013, 081VR023, 081VR023, 081VR024;
  19. Comune di Verona: 091VR038, 091VR048, 091VR048, 091VR074, 091VR082, 091VR090, 091VR108, 091VR113, 091VR127, 091VR159, 091VR171, 091VR172, 091VR199, 091VR252, 091VR317, 091VR327, 091VR399, 091VR595, 091VR811.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter