Blitz notturno

Arena di Verona, striscione appeso da “Italia Libera” nella notte: “Contro la tirannia sanitaria”

Il blitz notturno per protestare contro quella che definiscono "un'oppressione di massa senza precedenti".

Arena di Verona, striscione appeso da “Italia Libera” nella notte: “Contro la tirannia sanitaria”
Cronaca Verona Città, 09 Gennaio 2021 ore 11:05

Blitz stanotte all’Arena di Verona di “Italia Libera” che ha esposto uno striscione contro “la tirannia sanitaria”.

Arena di Verona, striscione appeso da “Italia Libera”

Uno striscione appeso sotto l’Arena questa notte nel blitz compiuto dai militanti di ITALIA LIBERA che così si scagliano contro quella che definiscono “la tirannia sanitaria, mediatica e poliziesca attualmente in corso”.

“Il 2020 è stato un anno terribile. Il 2021 non sembra prospettare nulla di buono. Una campagna vaccinale vergognosa, vero terrore mediatico, scuole ancora chiuse, città e regioni ancora in zona rossa o arancione”.

E ancora:

“Tutti in mascherina, distanziati, privati di sport, stadi, cultura, cinema, teatri, passioni e aggregazione: un’oppressione di massa senza precedenti. Con questo blitz compiuto a Verona come in tutto il territorio nazionale, ITALIA LIBERA rilancia la sfida alla dittatura tecnocratica e sanitaria e continua a porsi come prima linea della resistenza sociale e nazionale”.

LEGGI ANCHE:

Curva in peggioramento, il Veneto da domenica è in zona arancione

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità