Come da regolamento

Aumentano i decessi, posizionato un container per le salme al Mater Salutis di Legnago

Si tratta di una prassi che è stata adottata anche da altri ospedali.

Aumentano i decessi, posizionato un container per le salme al Mater Salutis di Legnago
Cronaca Legnago e bassa, 18 Dicembre 2020 ore 10:32

Tra le celle mortuarie e il Pronto Soccorso dell’ospedale Mater Salutis di Legnago è stato posizionato un container per poter accogliere le salme.

Aumentano i decessi

Un container per accogliere le salme è stato posizionato in questi giorni tra le celle mortuarie e il Pronto Soccorso dell’ospedale Mater Salutis di Legnago. A causa della pandemia, sono in aumento i decessi per Coronavirus e al nosocomio è stato posizionato il container frigorifero, che non è visibile dall’esterno, per poter accogliere le salme. Dall’Ulss 9 spiegano che è il regolamento stesso che impone di avere sempre libero un posto nelle celle mortuarie nel caso in cui ci sia bisogno di effettuare un’autopsia. Hanno ribadito inoltre che si tratta di una prassi che è già stata adottata da altri ospedali in via precauzionale.

Terapia intensiva satura

Proprio mercoledì 16 dicembre 2020, attraverso un video, il sindaco di Legnago Graziano Lorezetti, aveva ribadito ai cittadini l’importanza di rispettare le ordinanze, evitare gli assembramenti e limitare i contagi e aveva puntualizzato:

“A Legnago il punto più sensibile è l’ospedale che sta dando una grande risposta al territorio. Ci sono circa 120 persone ricoverate, la terapia intensiva è satura”.

LEGGI ANCHE:

Casa di riposo Bovolone: registrati i primi casi di positività al Covid

Sindaco di Cologna Veneta positivo al Covid: “Virus subdolo, sono sempre stato attento”

TI POTREBBE INTERESSARE:

Nuova ordinanza Zaia “blocca comuni”, torna l’autocertificazione per spostarsi – SCARICALA QUI

Turni massacranti negli ospedali, Cisl Fp Verona: “E’ il momento di fare scelte drastiche”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità