Cronaca
Delitto Calmasino

Omicidio Chiara Ugolini: Emanuele Impellizzeri si è impiccato in carcere

Emanuele Impellizzeri ha spezzato la giovane vita di Chiara Ugolini il 5 settembre 2021 mentre si trovava all’interno della sua casa a Calmasino.

Omicidio Chiara Ugolini: Emanuele Impellizzeri si è impiccato in carcere
Cronaca Verona Città, 27 Settembre 2021 ore 14:12

E’ stato trovato privo di vita in carcere Emanuele Impellizzeri, il 38enne che ha ucciso Chiara Ugolini nella sua casa a Calmasino.

Omicidio Chiara Ugolini: Emanuele Impellizzeri si è impiccato in carcere

Emanuele Impellizzeri, 38 anni che ha spezzato la giovane vita di Chiara Ugolini il 5 settembre 2021 mentre si trovava all’interno della sua casa a Calmasino, si è impiccato in carcere a Verona.

A renderlo noto è stato Gennarino De Fazio, segretario Generale della UILPA Polizia Penitenziaria. Oggi sarebbe dovuto essere sottoposto a un nuovo interrogatorio ma questa mattina, lunedì 27 settembre 2021 alle 5.30 è stato trovato privo di vita nel carcere di Montorio.

LEGGI ANCHE: La disperata lotta di Chiara per non essere sopraffatta: morta per aver ingerito la candeggina?

L’omicidio

Un uomo con un passato turbolento, Emanuele Impellizzeri, 38 anni che ha spezzato la giovane vita di Chiara Ugolini e dopo aveva tentato la fuga a bordo della sua Yamaha R6. Il gip di Firenze aveva convalidato il fermo e aveva disposto la misura cautelare in carcere per l’uomo.

Impellizzeri si era avvalso della facoltà di non rispondere davanti al gip del tribunale fiorentino ed era poi stato trasferito nel carcere di Montorio a Verona.

LEGGI ANCHE:

Una grande folla ai funerali di Chiara Ugolini, il papà: “Sarai sempre il nostro angelo biondo”