Cronaca
Decreto Coronavirus

Troppi veicoli accedono a Verona, nei giorni feriali gira il 45% dei mezzi

Nonostante i continui richiami c’è un eccessivo movimento di veicoli in paese

Troppi veicoli accedono a Verona, nei giorni feriali gira il 45% dei mezzi
Cronaca Verona Città, 16 Marzo 2020 ore 18:49

Troppi veicoli accedono a Verona, proseguono le richieste e raccomandazioni da parte di sindaco ed assessori nel rimanere a casa se lo spostamento non è strettamente necessario.

Troppi veicoli accedono a Verona, nei giorni feriali gira il 45% dei mezzi

I dati continuano a non essere soddisfacenti e il sindaco Federico Sboarina prosegue nella sua richiesta "Restate a casa" se lo spostamento non è necessario. Diversamente dai giorni scorsi, infatti, il trend della diffusione del contagio da Coronavirus a Verona è notevolmente aumentato, con dati che preoccupanti soprattutto nei giorni di sabato 14 marzo 2020 e domenica 15 marzo 2020. Molti i veronesi che sono per le strade, come confermano anche i numeri forniti dalla Centrale operativa traffico del Comune. L’ingresso in città da via Torbido, Borgo Venezia, ha registrato per la giornata di giovedì 17 marzo 2020 un numero pari a 9.250 veicoli, nella giornata di venerdì 13 marzo 2020 invece i veicoli sulle strade erano 7.694, nella giornata di sabato 14 marzo 2020 si sono registrati 3.502 veicoli e domenica 15 marzo 2020 erano 1.500.

Continuano le verifiche della Polizia Locale

Proseguiono inoltre le verifiche che vengono effettuate dalla Polizia locale. Nella giornata di ieri, domenica 15 marzo 2020 sono state controllate 303 persone e 169 esercizi commerciali, tutti risultati in regola nel rispetto delle norme di distanza fra le persone e nell’impiego dei dispositivi di sicurezza per i lavoratori. Per quanto riguarda le regole decise oggi, il mancato rispetto prevede sanzioni da 25 a 500 euro.

L’assessore con delega alla Viabilità, Luca Zanotto ha affermato:

“Troppi veicoli accedono ancora a Verona. Un alto numero di mezzi che, anche dopo il decreto dell’11 marzo, continuano ad arrivare in città da Borgo Venezia. Normalmente abbiamo una media giornaliera di circa 20 mila veicoli al giorno in ingresso, gli ultimi dati dimostrano che nei giorni feriali gira ancora il 45% circa dei mezzi e oltre il 10% nel sabato prefestivo. Nonostante i continui richiami a restare a casa, c’è un eccessivo movimento di veicoli sul territorio cittadino”.

LEGGI ANCHE: È morto il 55enne di Oppeano che aveva contratto il Coronavirus

LEGGI ANCHE: Operatori sanitari del Fracastoro positivi al Coronavirus, avviata la quarantena fiduciaria

LEGGI ANCHE: “Ho il Coronavirus”, 54enne semina il panico al supermercato

Torna alla home