Politica
Politica

Elezioni comunali Verona 2022: il centrodestra si spacca, Forza Italia appoggia Tosi

A nulla è servito l’appello di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia.

Elezioni comunali Verona 2022: il centrodestra si spacca, Forza Italia appoggia Tosi
Politica Verona Città, 02 Maggio 2022 ore 08:22

Quelle che prima erano solo delle voci ora è una conferma: Forza Italia sosterrà Flavio Tosi alle elezioni comunali di Verona.

Il centrodestra si spacca, Forza Italia appoggia Tosi

Ormai è ufficiale, alle amministrazioni comunali di Verona il centrodestra sarà diviso in due. Da un lato ci sarà l’asse composta da Lega, Fratelli d’Italia e Verona Domani a sostegno della ricandidatura del sindaco uscente Federico Sboarina, dall’altra Forza Italia e Prima Verona a sostegno di Flavio Tosi.

A nulla è servito l’appello di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia che durante un incontro con Federico Sboarina aveva affermato:

“Sono fiera di quello che abbiamo fatto, sono certa che i cittadini ci consentiranno di proseguire nei prossimi 5 mandati, confidiamo che il centrodestra sarà unito al sostengo di Federico Sboarina. Ci sono diverse esperienze civiche che hanno deciso di appoggiarci, spero che si uniranno anche i colleghi di Forza Italia. Sarebbe curioso che Verona fosse l’unica città del Veneto dove il centrodestra non è compatto nella tornata delle urne. Sono ottimista sull’esito di questa campagna elettorale”.

“Grazie per il sostegno”

Esulta invece Flavio Tosi che sui social scrive:

Ringrazio di cuore Forza Italia per il sostegno. Sono grato e riconoscente al Cav. Silvio Berlusconi, fondatore e leader di Forza Italia, e al Coordinatore nazionale On. Antonio Tajani. Per me e la mia squadra è un onore la scelta del partito azzurro di appoggiare la mia candidatura. Ringrazio l’amico Consigliere Regionale Alberto Bozza, il Senatore Massimo Ferro, il Coordinatore Provinciale Claudio Melotti e il Coordinatore Regionale Michele Zuin, autorevoli esponenti di Forza Italia che partendo dal rispetto per le scelte del territorio e da valori e idee comuni per la città di Verona, si sono tutti impegnati con grande convinzione”.

E ha poi aggiunto:

“A fianco di Forza Italia ci spenderemo con tutte le energie per riportare Verona al posto che merita, dopo anni di immobilismo politico e amministrativo, di zero investimenti e zero crescita. E Forza Italia - che il Sindaco uscente aveva scientemente e colpevolmente messo ai margini - tornerà protagonista e centrale nella vita politica e amministrativa, ruolo che le compete in una città che da sempre ha nel suo dna i valori di centrodestra liberale che il partito di Berlusconi da 28 anni è il solo a incarnare autenticamente.
Sarà quindi sfida a tre: il candidato della sinistra, quello della destra populista e il sottoscritto, in rappresentanza del mondo civico e del vero centrodestra: quello liberale, pragmatico, competente e concreto”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter