Tempo libero
Appuntamenti

Cosa fare a Verona e provincia: gli eventi del weekend del 14 e 15 maggio 2022

Un'ampia selezione di appuntamenti da non perdere per il weekend in arrivo.

Cosa fare a Verona e provincia: gli eventi del weekend del 14 e 15 maggio 2022
Tempo libero Verona Città, 12 Maggio 2022 ore 17:07

Numerosi gli appuntamenti da non perdere in questo weekend di sabato 14 e domenica 15 maggio 2022 a Verona e in provincia.

Cosa fare a Verona e provincia

Se siete ancora indecisi sul cosa fare questo weekend, a Verona e provincia ci sono numerose opportunità.

Veronafiere - Vapitaly

Dal 14 al 16 maggio, imprenditori e rivenditori, ma anche vape lovers si ritroveranno dove tutto ha avuto inizio. Una tre giorni dedicata alle novità di mercato e agli ultimissimi trend di settore. Ricco il programma di appuntamenti con l’informazione e l’approfondimento.

Tutto è pronto per la 6a edizione in presenza di Vapitaly, in programma nel padiglione 12 di Veronafiere (ingresso Re Teodorico – viale dell’Industria, 36). Attese migliaia di persone, tra operatori ed appassionati delle e-cig e dei liquidi da svapare, in una superficie espositiva di 8.000 metri quadri.

Maggiori informazioni QUI

vapitaly 2018 una fiera

Gran Guardia - mostra "Caroto e le arti tra Mantegna e Veronese"

Oltre 120 opere provenienti da alcune delle più prestigiose collezioni italiane e internazionali, per un percorso espositivo articolato in nove sezioni, che comprende anche tre istallazioni multimediali. Fino al 2 ottobre 2022, nell’affascinante contesto espositivo dei monumentali spazi del Palazzo della Gran Guardia, è possibile ammirare la mostra ‘Caroto e le arti tra Mantegna e Veronese’.

Maggiori informazioni QUI

Musei civici - “Notte europea dei musei”

Sabato 14 maggio torna la “Notte europea dei musei”. Dalle 19 alle 24, visite guidate gratuite al Museo di Storia Naturale, alla Galleria d’Arte Moderna Achille Forti e al Museo degli Affreschi ‘G.B. Cavalcaselle’ alla tomba di Giulietta .

Verona aderisce così alla XVIII edizione dell’iniziativa organizzata dal Ministero della Cultura francese con il patrocinio dell’Unesco, del Consiglio d’Europa e dell’ICOM. Un’apertura straordinaria, con tre sedi museali accessibili anche di notte, per offrire al pubblico un’esperienza di visita suggestiva. Al Museo di Storia Naturale sarà proposto un percorso guidato tra le sale espositive, dove saranno illustrate le collezioni in mostra.

Alla GAM di Palazzo della Regione sarà possibile immergersi in un racconto visivo di oltre 150 opere della collezione, che si articola lungo circa un secolo, dalla fine dell’Ottocento alla fine del Novecento, per testimoniare la storia di un'istituzione, ma anche quella della sua città e del suo territorio.

Al Museo degli Affreschi alla tomba di Giulietta i visitatori saranno guidati alla scoperta del mito di Romeo e Giulietta, in un percorso fra le opere esposte. La serata è un’occasione di visita ad un orario insolito, con la possibilità di entrata alle ore 19, 20, 21, 22 e 23 (ultimo accesso alle 23.30).

Maggiori informazioni QUI

Parco delle Colombare - Campionato di S-cianco

Il “manego” ritorna a colpire lo “s-cianco”. Sabato 14 maggio parte la ventesima edizione del campionato di S-cianco, con il tradizionale gioco che occuperà le piazze di Verona e provincia fino al 31 luglio.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Giochi Antichi, riparte dopo due anni di stop. Grande l'entusiasmo tra i veronesi, che rappresentano una delle più numerose e importanti comunità di giocatori d' Europa.

Due le novità per festeggiare il prestigioso traguardo delle venti edizioni. La prima riguarda la partecipazione di squadre provenienti da altre regioni e provincie, in particolare dal mantovano, dal pavese e dal veneziano. La seconda invece vedrà la presenza di altri giochi oltre allo S-cianco, come ad esempio il Palo della Cuccagna, il Carrom, i Carrettini a Sfere, le Spacere e la Palota.

Il primo appuntamento è per sabato 14 maggio al parco delle Colombare.

Sesta Circoscrizione - ‘Festa delle associazioni’

Torna in Sesta Circoscrizione la ‘Festa delle associazioni’, quest’anno arricchita di tante novità. Avis, Emporio della Solidarietà, Nuova Guarino, Fevoss, Atlas sono solo alcune delle realtà che, domenica 15 maggio, a partire dalle ore 10, saranno presenti ai giardini Cantori Veronesi di via Verdi, davanti alla Chiesa di Borgo Santa Croce.

La giornata, organizzata dalla Sesta Circoscrizione in collaborazione con il Gruppo Promozionale Quartiere Trieste e l’Associazione Nazionale Alpini, coinvolgerà per la prima volta non solo le associazioni che si occupano di sociale, ma anche quelle sportive. Durante la mattinata ogni realtà presente potrà presentarsi. Occasione perfetta per lanciare due iniziative che verranno realizzate nei prossimi mesi: Sportello Benessere proposto dall'Associazione Medici per la pace e Studio assistito per ragazzi supportato dal Gruppo Promozionale Quartiere Trieste. All’ora di pranzo gli Alpini saranno in cucina per la risottata, offerta a tutti. Nel pomeriggio seguiranno dimostrazioni e laboratori.

Palazzo Barbieri - “La me bela Verona… una città da amare”

Abitudini, lavori ormai scomparsi, ma anche le inondazioni dell’Adige, l'inaugurazione di musei e le visite dei monarchi di casa Savoia. Fino al 14 maggio la sala Falcone e Borsellino dell’atrio di Palazzo Barbieri ospiterà la mostra fotografica “La me bela Verona… una città da amare”, organizzata dal Comitato Filippini e con il supporto del Consorzio ZAI.
Si potrà ammirare una ricca documentazione fotografica autentica di foto dei primi del 900, mai viste prima dal pubblico, con avvenimenti e personaggi che hanno scritto pagine di storia nelle vie e nelle piazze di Verona. La mostra, ad ingresso libero, sarà aperta da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, e il sabato dalle 9 alle 12.

Verona, Stazione Porta Nuova - Mostra The World of Banksy – The Immersive Experience

Verona accoglie l’arte di Banksy e, proprio in occasione del 170esimo anniversario dall’arrivo del primo treno, apre gli spazi della stazione di Verona Porta Nuova per ospitare la mostra The World of Banksy – The Immersive Experience visitabile fino al 31 luglio 2022.

The World of Banksy – The Immersive Experience presenta l’artista britannico sotto una nuova luce; grazie ad un allestimento di oltre 100 opere dello street artist più famoso al mondo sarà possibile conoscere il personaggio nella sua totalità attraverso un’esperienza immersiva.

Attraverso più di 30 murales a grandezza naturale realizzati da giovani street artist internazionali e locali, il visitatore si immerge nel mondo di Banksy e nella sua interpretazione della contemporaneità fatta di denunce sociali, economiche, politiche e climatiche.

Negli spazi dell’Archivio di Stato“La grande Storia e le piccole storie”

Storie che portano il nome di Tullio Basevi, Gilda Forti, Lina Arianna Jenna e Ruggero Jenna, raccontate in una mostra. Quattro veronesi deportati durante la seconda guerra mondiale e morti nei campi di sterminio. Vite spezzate di cui la città vuole fermare il ricordo nel tempo. A breve, infatti, la memoria sarà perpetua con il posizionamento delle pietre d’inciampo. Prima però la ricerca storica diventa una mostra aperta a tutti.

Fino all’8 giugno, negli spazi dell’Archivio di Stato, saranno esposti i pannelli con le fotografie e i documenti dell’epoca che ripercorrono “La grande Storia e le piccole storie”. Quelle di concittadini veronesi che l’Associazione Figli della Shoah ha voluto mettere in luce coinvolgendo anche gli studenti della città.

Cripta della chiesa di Santa Maria in Organo - mostra “L’anima della materia: il volto degli apostoli tra testimonianza e destino”

Disponibile fino al 28 maggio 2022 la mostra “L’anima della materia: il volto degli apostoli tra testimonianza e destino”, con opere dell’artista Antonio Amodio, promossa dalla Fondazione Verona Minor Hierusalem e ideata dalla direttrice Paola Tessitore, in linea con il modello valoriale e organizzativo “Tessere relazioni per il bene comune” adottato dalla Fondazione.

Maggiori informazioni QUI

Galleria d’Arte Moderna Achille Forti - Passioni e visioni: percorsi dalla storia  

Il titolo introduce due elementi chiave per la nascita della GAM: la passione per l’arte e la visione quali caratteristiche della lungimiranza di quattro personaggi che sono stati fondamentali per la formazione e lo sviluppo delle collezioni della Galleria d’Arte Moderna e della sua identità Ugo Zannoni, Achille Forti, Licisco Magagnato, Giorgio Cortenova.

Un racconto, attraverso oltre 150 opere della collezione, che si dipana lungo circa un secolo, dalla fine dell’Ottocento alla fine del Novecento, per arrivare a testimoniare la storia di una istituzione, ma anche quella della sua città e del contesto sociale dei suoi promotori. Alle opere della collezione civica si uniscono importanti prestiti di istituzioni museali,“Ospiti fuori dal Comune” provenienti da musei civici e nazionali, da collezionisti privati e artisti

Maggiori informazioni QUI

Mercato coperto di Campagna Amica

Vi aspetta il Mercato coperto di Campagna Amica di Verona in centro città, organizzato dagli agricoltori di Coldiretti. Prodotti freschi e di stagione, il meglio dell’agricoltura veronese, ma anche esperienze dirette attraverso laboratori per grandi e bambini, assaggi guidati dai produttori, lezioni per le scuole ed esperimenti del gusto nel quartiere Filippini, in via Macello 5/a, a pochi passi da piazza Bra. Il Mercato sarà aperto tutti i sabati e le domeniche dalle 8.30 alle 13. I bambini potranno rivivere l’esperienza della pigiatura dell’uva come si faceva una volta grazie a un laboratorio a loro dedicato.

Museo Archeologico - mostra "Vasi antichi"

Fino al 2 ottobre 2022 è aperta al pubblico, nella sala dedicata alle esposizioni temporanee del Museo Archeologico al Teatro Romano, la nuova mostra "Vasi antichi" a cura di Margherita Bolla.

L’esposizione è dedicata alla valorizzazione di una collezione del Museo Archeologico normalmente non esposta al pubblico, che può essere ammirata per un anno.

Maggiori informazioni QUI

Bussolengo - Parco Natura Viva

Il Parco Natura Viva, moderno Parco Zoologico a Bussolengo, importante centro di tutela per le specie minacciate vi aspetta sabato e domenica dalle 9 alle 17 nella sezione “Faunistico” mentre dalle 9.30 alle 15 nella sezione “Safari”.

I visitatori potranno vedere quant'è cresciuto l'avvoltoio reale indiano. Tra i numerosi animali bellissimi, potrete ammirare anche i cuccioli di panda rosso, i fenicotteri rosa, il giovane bisonte europeo, il piccolo canguro grigio orientale e anche i simpaticissimi tre tigrotti siberiani oppure anche i teneri saki dalla faccia bianca.

Maggiori informazioni QUI

Castelnuovo del Garda - Gardaland

L’inizio ufficiale della stagione di Gardaland Resort, con l’apertura dei tre hotel del Resort, è avvenuto sabato 2 aprile siglando ufficialmente l’inizio dei 238 giorni di divertimento a disposizione degli ospiti. Una nuova esperienza attende gli ospiti al cinema 4D dove sarà disponibile Aquaman™: The 4D Experience®, uno speciale adattamento del film di successo targato Warner Bros.

Ma vi aspetta anche la novità tanto attesa: Jumanji® -The Adventure. Una dark ride per avventurieri di ogni età, basata sulla popolare serie cinematografica di Sony Pictures, che sorge nel cuore del parco, caratterizzata da una storia coinvolgente ed emozionante.

Ma non è tutto, dal 14 magio riapre anche Dal 14 maggio 2022 riapre LEGOLAND® Water Park Gardaland, il primo Parco Acquatico interamente tematizzato LEGO® in Europa e quinto nel mondo, in cui è possibile divertirsi tra le tante attrazioni e cimentarsi in esperienze uniche di costruzione con i mitici mattoncini.

Maggiori informazioni QUI

default

Castelnuovo del Garda - Gardaland Sea Life
Immergetevi nelle suggestive atmosfere di Gardaland SEA LIFE Aquarium, l’Acquario tematizzato che offre un viaggio alla scoperta delle più belle creature che popolano le acque dolci e salate dell’intero pianeta, dal Lago di Garda fino alle profondità oceaniche.

Aperto tutti i weekend dalle 10 alle 16, attraverso 40 vasche interamente tematizzate, grazie a grandi vetrate, cupole trasparenti e un tunnel sottomarino mozzafiato, farai incontri incredibilmente ravvicinati con oltre 5.000 creature di un centinaio di specie diverse.

Maggiori informazioni QUI

Gardaland Sea Life

Valeggio sul Mincio – Parco Giardino Sigurtà

I visitatori potranno varcare l’entrata del Parco Giardino Sigurtà e assaporare così i primi segnali della primavera ormai alle porte: sarà l’occasione per scorgere i crochi, nei toni brillanti del giallo o del viola oppure nei colori più tenui come l’azzurro, il bianco e il lillà, o scoprire la bellezza della forsizia, arbusto dalle tonalità giallo-zolfo, che si incontra in prossimità dell’ingresso al Giardino e nei boschi e come i mandorli e i prunus si preparano alla primavera.

E poi, da non perdere: i manti erbosi, gli alberi secolari e i tanti punti di interesse del Parco, come il Grande Tappeto Erboso, il Labirinto, la Fattoria, il Viale delle Rose affascinante anche in questa stagione, con la romantica visuale del Castello Scaligero di Valeggio sullo sfondo.

Maggiori informazioni QUI

sigutà

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter